sabato 10 marzo 2018

IL SEGRETO DI MADRE NATURA



Nessun Ricercatore , nessun scienziato “pazzo” s’è spinto dove era arrivato Pier Luigi Ighina, le sue affermazioni sgomentavano e terrorizzavano, colpivano profondamente gli animi di qualche attento ascoltatore costringendo ad una ricerca interna inevitabile!

In conflitto perfino con i familiari (figuriamoci con la Scienza Convenzionale) ha continuato imperterrito per la sua strada, la missione della conoscenza affidatagli da Guglielmo Marconi:

Spiegazione dell’utilizzo delle spirali nella natura e il “ritmo” (la Legge del Ritmo) Link : https://www.youtube.com/watch?v=yddtVVQ2zeY





Testo :
Pier Luigi Ighina : Perché la lucciola fa la luce chiara fredda ? Come faceva a fare questa luce ?
Allora cos’è successo che lui (Marconi) ha studiato la lumaca , la lumaca è il nutrimento della lucciola , la lucciola si alimenta solo ed esclusivamente della lumaca.
Allora Guglielmo Marconi cos’ha detto : se la lucciola s’alimenta della lumaca , la lumaca deve avere un segreto per produrre la luce.
Ecco la lumaca quando cammina in questo modo con la sua casetta in alto tramite la spirale riceve energia solare.
Quando invece è in questa posizione , cioè è con l’abitacolo suo in verticale è ferma , non si muove , però percepisce l’energia solare ed energia terrestre.
Quando invece cammina in questo modo, cioè il suo abitacolo è verso il basso, riceve l’energia terrestre.
Tutto questo è causato dalle spirali. La spirale ha dato indicazione a Guglielmo Marconi che l’energia solare scende a spirale con indicazione destrosa (rotazione a destra) , entra nella terra ri-esce (fuoriesce) nuovamente dalla terra a senso contrario. (rotazione a sinistra)

Pier Luigi Ighina : Adesso qui vi spiego il ritmo
Se voi vedete noi abbiamo un tubo d’alluminio , quindi polvere d’alluminio
Qui abbiamo una spirale che capta l’energia solare (Gialla) , qui in basso c’è altro tubo che preleva l’energia terrestre (blu) quella spirale all’incontrario , se voi prendete una spirale e la rovesciate , il movimento è all’incontrario.
Ora se queste due energie le portiamo una vicino all’altra , le blocchiamo e le fermiamo , qui si condensa e produce la materia. QUESTO E’ IL SEGRETO DI MADRE NATURA.

In somma la materia si crea non dal nulla , ma dall’unione delle due energie monomagnetiche , quella solare calda Gialla e quella Terrestre fredda Blu , come (per fare un paragone) l’attrazione di 2 calamite che si uniscono in una generando quella che chiama Ighina “Una Cellula di materia” e secondo un proprio ritmo interno che determina il tipo di materia stessa.
Per questo nel mondo vegetale domina il colore verde (unione risultante del Giallo + Blu), la natura utilizza queste 2 energie e crea a proprio piacimento tutto quello di cui ha bisogno per la crescita, lo fa e basta senza rendercelo noto!


Mitosi,replicazione di DNA e separazione dei nuclei:
https://www.youtube.com/watch?v=0oJZDKdperU
Le spirali che utilizza la natura sono quelle stesse dei nuclei del DNA che infatti sembra replicarsi “dal nulla” e si separano come se si respingessero 2 calamite di uguale polarità.


Tratto dall’allegato del C.I.S.M. N.11





Imola 12 Agosto 1973 un comunicato-profezia per il “Large Hadron Collider” nel 2008




Nell’ultima parte :
“La macchina del monopolo ha potuto cosi essere messa in uso per oltre 28 giorni di seguito senza interruzioni. Producendo (Creando) cosi tutte le materie finora conosciute in madre natura, l’esperimento verrà ripetuto a Ginevra in Svizzera una sola volta con un grande magnete, con la collaborazione dei nostri scienziati Francesi nell’anno 2008 su una circonferenza di 7 km. e una superficie circolare di 27 km, distruggendo poi tutte le stesse apparecchiature nei laboratori”


Analogamente le piante intercettano l’energia Positiva Yang Solare di colore giallo con i rami e quella Negativaterrestre di colore blu (yin) con le radici, l’unione delle due energie è il colore Verde che viene utilizzato per la crescita della pianta stessa.
Le piante inoltre per vivere utilizzano l’alternanza delle due energie (La Legge del Ritmo) un po’ come fanno i nostri elettrodomestici con la corrente alternata.
Ne consegue che tutto il mondo vegetale ha un’unico cuore!

Una rappresentazione di come interagiscono le due energie in natura :




Analisi entropica sulle parole chiave e modelli di co-occorrenza presenti nel manoscritto di Voynich teoria dell’informazione (in Inglese) Link : http://www.plosone.org/article/info%3Adoi%2F10.1371%2Fjournal.pone.0066344


Analisi Entropica Semantica del contenuto del manoscritto di Voynich by D.Domenico



(dopo la pubblicazione di questo studio , il Voynich Manuscript è stato eliminato dall’articolo “falsi storici” di wikipedia)

Segue l’enigmatico Voynich Manuscript Visibile in alta risoluzione anche al seguente link : http://brbl-dl.library.yale.edu/vufind/Record/3519597




Si ringrazia per la gentile concessione per la pubblicazione il sito: https://www.fortunadrago.it/approfondimenti/pierluigi-ighina/il-segreto-di-madre-natura/

Nessun commento:

Posta un commento