lunedì 21 ottobre 2013

68 anni d'invasione vaticana targata USA in Germania.





Statua di Nettuno a Berlino. Germania ancora senza armistizio. Intervista con Wolfgang Gerhard Günter Ebel -- Germania dal 1945 è ancora occupata militarmente dalla SHAEF ed è commissariata dall'ONU (società militare privata del Vaticano) per tale ragione possiede solo una Costituzione provvisoria. Wolfgang Gerhard Günter Ebel è stato obbligato dall'ONU a ricoprire carica di Commissario del Governo provvisorio di Germania. Egli ci spiega perché anche adesso Germania non può aderire ad alcun intento unitario politico tra stati nazionali in Europa e per tale ragione non può esistere giuridicamente alcuna "unione" europea.

http://www.cieliparalleli.com/Appunti-di-Cronaca/germania-ancora-senza-armistizio-intervista-con-wolfgang-gerhard-guenter-ebel.html

Immagine d'intestazione tratta in http://www.flickr.com/photos/_neb/7599015822/


<<Mercoledì 9 maggio 2003 - "La conduzione di leggi d'occupazione U.S. in Germania sotto il Supreme Headquarters Allied Expeditionary Force (SHAEF) è già in esecuzione, afferma Wolfgang Gerhard Günter Ebel (Reichskanzler). La prima legge Proclamazione N°. 1, assegnò al Generale Dwight D. Eisenhower la suprema autorità nell'area sotto il controllo U.S. sottoscritto al 13 Febbraio 1944. Le autorità degli Alleati informarono Ebel che quella legge della SHAEF sarebbe rimasta effettiva per 60 anni dalla data di segnatura e applicata a tutta l'Europa. ...>>.



Titolo originale: "GERMANY: 58 YEARS OF U.S. OCCUPATION". By Christopher Bollyn

http://www.cieliparalleli.com/documenti033/Germany_58_US_occupation_by_Christopher_Bollyn_9_may_2003.pdf

Traduzione in italiano di Lorella Binaghi

Segue traduzione in italiano del testo: GERMANY: 58 Years of U.S. Occupation. By Christopher Bollyn
Date: Friday, 9-May-2003 03:15:26
http://www.rumormillnews.com/cgi-bin/archive.cgi/noframes/read/31884



GERMANIA: 58 anni d'occupazione USA. Di Christopher Bollyn
Inviato da: ChristopherBollyn
Date: Friday, 9-May-2003 03:15:26

9-maggio-2003 - Cinquantotto anni dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale, lo stato della Germania è ancora privo di una costituzione e di un trattato di pace. La Germania rimane una colonia d'occupazione degli Stati Uniti, secondo il governo provvisorio del Secondo Reich Tedesco, il quale cerca di restaurare la sovranità germanica basata su leggi internazionali.

POSTDAM, Germania - L'occupazione degli Alleati in Germania iniziò 58 anni fa in questo mese e davanti gli occhi dei molti tedeschi che non furono sterminati. Armate straniere sono già basate sul suolo tedesco e su quello di prosperose ampliate democrazie già private di una costituzione e di un trattato di pace entro una formale fine alla Seconda Guerra Mondiale.

Per la Germania, la Seconda Guerra Mondiale è come per i conflitti in Iraq ed in Afganistan privi di chiusure legali, perché un trattato di pace non è mai stato stabilito fra gli Alleati e la Germania.

La determinata proposta delle forze angloamericane in Iraq è liberare il popolo Iracheno e stabilire la democrazia. In ogni modo, se l'occupazione degli U.S.A. e dell'Inghilterra in Iraq segue i modelli stabiliti dall'occupazione degli Alleati in Germania, una democrazia sovrana in Iraq non apparirà nel prossimo futuro.

Benché, la vittoria maggiormente strombazzata dal Presidente George W. Bush dal ponte di una nave porta aerei sia stata intesa come simile a quella mostrata nel conflitto in Iraq la cui fine non è mai avvenuta, e se là il modello Tedesco è ripetuto non vi sarà mai una formale fine alla guerra in Iraq.

Durante la parziale riunificazione, Germania è considerata una moderna nazione della democrazia Europea, ma questa non ha ancora avuto una Costituzione, soltanto una temporanea Legge Basica (Grundgesetz)scritta originalmente nel 1948 sotto la guida delle forze d'occupazione militare U.S.A., ed originalmente intesa ad applicarsi alle sole parti Orientali della Germania sotto il controllo degli U.S.A.. Uno degli articoli finalizzati dalla Legge Basica assicura che la stessa sarà rimpiazzata quando la Germania otterrà una costituzione.

La definizione dell'Articolo 23 di una legale Legge Basica giuridica è stato rimosso alla richiesta del passato Segretario di Stato James Baker, durante la conferenza di Parigi dei poteri Alleati ai due vecchi stati della Germania, il 17 Giugno 1990. I due stati della Germania furono aboliti legalmente a quella conferenza e i suoi ministri furono informati dei cambiamenti solo dopo che questi furono effettuati. Come risultato di quei cambiamenti, la Legge Basica non applica legalmente la riunificazione degli stati della Germania, secondo le affermazioni d'alcuni esperti legali.

In ogni caso la Legge Basica è incompleta e contraddittoria e, dunque, non può servire come una propria costituzione. Per esempio l'articolo 139 dichiara che il "provvedimento legale" concernente il Nazismo ed il militarismo in Germania "non è centrato" dalla Legge Basica. Quest'articolo indica che le numerose leggi d'occupazione degli Alleati e proclamazioni rimangono in effetti in disprezzo della Legge Basica.

"L'Articolo 139 è una piccola contraddizione." Christian Tomuschat, professore di legge Costituzionale in Germania all'Humboldt University lo dice all'American Free Press. Nonostante gli ovvi problemi con la Legge Basica, la quale non è mai neanche stata ratificata dal voto del popolo. Tomuschat afferma secondo la sua opinione che "La Grundgesetz" è una valida Costituzione della Germania, la stessa ha solo acquisito un nome diverso", egli afferma.

Non ci sono movimenti in Germania attraverso la creata costituzione, secondo Tomuschat il quale dichiara che una propria costituzione non è importante quanto il problema della disoccupazione: "Il lavoro è adesso più importante di una costituzione," Afferma Tomuschat ad AFP.

Il motivo è che l'invalidata e temporanea Legge Basica che serve di fatto alla costituzione è inaccettabile per Wolfgang Gerhard Günter Ebel, del provvisorio Reichskanzler. Ebel iniziò il governo provvisorio che dichiara sia il legale successore, del Secondo Reich Tedesco, che fu rimpiazzato dal Terzo Reich Adolf Hitler. (1933-45) in sospeso.

Il Secondo Reich Tedesco sta sulla costituzione della Repubblica di Weimar creata in Agosto del 1919, Ebel dice ad AFP.

Nel 1987, gli Alleati sollecitarono Ebel a mostrare una copia datata 1919, dell'originale costituzione del Reich Tedesco di Weimar, intatta. Quella è l'unica costituzione legale per la Germania, secondo Ebel, finché un trattato di pace sarà firmato.

Gli Alleati riconobbero i legali confini del Reich Tedesco dal 31 Dicembre 1937. Questi confini includono le terre occupate della Germania quali la Prussia dell'Ovest, la Pomerania e la Slesia, la posizione finale della quale fu determinata inizialmente in una sorta d'assetto di pace.

Quell'assetto di pace mai si costituì. Il così chiamato Assetto Finale del 12 Settembre del 1990 nominato per gli esistenti confini fra la Polonia e la Germania, confermò alla Germania di rinunciare ad ogni dichiarazione territoriale futura. La condizione della Prussia Occidentale e della città capitale Königsbergche che fu occupata e rinominata dall'Unione Sovietica nel 1945, non fu mai menzionata nell'Assetto Finale.

In accordo con il governo provvisorio, l'Assetto Finale non è valido perché lo stesso fu negoziato e sottoscritto da ministri degli esteri dei due stati della Germania, il BRD e il DDR, entrambi dei quali legalmente cessati d'esistere dopo la conferenza di Parigi, il 17 Luglio del 1990.

"Il governo in Germania è illegale, " Ebel afferma ad AFP, " e quello che eseguono con lo stesso, non ha basi legali." Chieda com'è possibile che il popolo germanico sia ignaro di questa situazione, attesta Ebel "I media Tedeschi sono già sotto il controllo degli Alleati. I mezzi mediatici d'informazione sono controllati interamente."

"La Seconda Guerra Mondiale, non è cessata poiché un trattato di pace non è mai stato firmato fra la Germania e gli Alleati," Ebel dichiara, "Un contratto per la pace è la più importante cosa da noi ritenuta necessaria e voluta."

Siccome non c'è un formale trattato di pace tra la Germania egli Alleati condotto dagli Stati Uniti, la sovranità della Germania è compromessa. "Finché non avremo un trattato di pace, la Germania è una colonia degli Stati Uniti," dichiara Ebel a John Kornblum del Dipartimento di Stato U.S, il 20 Ottobre 1985. Kornblum è adesso impiegato alla Lazar Bank di Berlino, secondo le dichiarazioni d'Ebel.

Almeno 80.000 militari del personale U.S. sono basati permanentemente in Germania lo stesso l'Inghilterra continua a basare truppe ed equipaggiamenti militari nella zona della Germania Orientale dagli stessi occupata formalmente. Non è inconsueto vedere carri armati britannici sulle strade vicino al tratto di Münster in Westphalia.

La conduzione di leggi d'occupazione U.S. sotto il Supreme Headquarters Allied Expeditionary Force (SHAEF) è già in esecuzione, afferma Ebel. La prima legge Proclamazione N°. 1, assegnò al Generale Dwight D. Eisenhower la suprema autorità nell'area sotto il controllo U.S. sottoscritto al 13 Febbraio 1944. Le autorità degli Alleati informarono Ebel che quella legge della SHAEF sarebbe rimasta effettiva per 60 anni dalla data di segnatura e applicata a tutta l'Europa.

Tutti i richiami al Dipartimento di Stato dell'Ambasciata U.S. di Wasinghton a Berlino riguardanti la validità legale dello SHAEF e della proclamazione dell'occupazione U.S in Germania, non ebbero mai repliche.
"Quando vi sarà un trattato di pace - quando la ferita sarà guarita molte cose cambieranno," Afferma Ebel, "non solo per la Germania ma per l'intero mondo.

"Le Nazioni Unite sono lo stesso provvisorie - se la vi sarà un trattato di pace fra la Germania e gli Alleati (principalmente gli Stati Uniti) - L'ONU cesserà d'esistere come noi ben sappiamo, egli afferma. L'organizzazione ONU fu fondata nel 1945 ed originata con 26 nazioni che scelsero la coalizione contro i Nazisti nel 1942, dal 1944 la coalizione crebbe includendo 47 nazioni.

L'Agenda ONU contiene "clausole per gli stati nemici" (Articolo 53 e 157), quali furono stabiliti e citano il nome della Germania tra quelli ritenuti "nemici di stato."

"La Bundesrepublik Deutschland (l'antico stato della Germania Orientale) non è il legale successore o erede del Secondo Reich Tedesco," secondo Ebel. Per tale ragione un legale trattato di pace non può essere sottoscritto dall'attuale governo Tedesco a Berlino, egli afferma.

"Fintanto ché un reale governo non sia istituito e votato dal popolo," dichiara Ebel, è necessario un governo provvisorio per adempiere un ruolo su un legale governo della Germania."

Gli Alleati avevano autorizzato Ebel a servire da guida ad un governo provvisorio, egli afferma, un civile servo di una Germania arbitraria. Ebel nacque a Berlino nel 1939 ed è un cittadino del Reich Tedesco non avendo mai riconosciuto la cittadinanza d'altri stati della Germania risultati dalla Seconda Guerra. Berlino fu una zona separata e "non fece mai parte della BRD o DDR, " afferma Ebel.

Ebel fu il primo ad essere stabilito dalla Corte U.S. in Berlino a servire come Rechtskonsulent per la Prussia, il 23 Settembre 1980.

Il 9 Gennaio 1984, il Dipartimento di Stato U.S. a Berlino nominò Ebel a servire alla testa di un'arbitraria Germania (Reichsbahn) della Berlino Orientale. Esattamente quarant'anni dopo la resa militare della Germania (Wehrmacht), al 8 Maggio 1985, Ebel fu ordinato Ministro dei trasporti per il Reich Tedesco dall'Alto Commissario U.S. in Germania, del quale s'afferma che fosse allora Ambasciatore U.S. per la Germania Orientale (BRD), Richard Burt.

Finalmente il 27 Settembre 2000, Ebel fu nominato cancelliere del Reich Tedesco (Reichskanzler) da Ernst Matscheko, un rappresentante del Dipartimento di Giustizia U.S. nominato Reichspräsident ed ambasciatore speciale delle Nazioni Unite.

L'Ambasciata U.S. a Berlino non negherà conferme neppure negherà le dichiarazioni recate d'Ebel, per le quali egli presenta documenti com'evidenziato. Un portavoce dell'Ambasciata U.S. chiamato AFP dice: "Noi non siamo responsabili per quello che esso (il governo del Reich) dichiara".

Finito

Titolo originale: "GERMANY: 58 YEARS OF U.S. OCCUPATION"
By Christopher Bollyn





lunedì 7 ottobre 2013

STANLEY KUBRICK E IL CULTO DELLA MORTE DI SATURNO.





Stanley Kubrick e Il Culto della Morte di Saturno

E' il più grande corpo dei film di Stanley Kubrick un'esposizione di una elite nascosta ossessionata con oscuri riti sessuali Saturniani, pedofilia e la pianificata transmutazione ritualista dell'umanità?

L'autore e regista Jay Weidner ha proposto che il leggendario regista Stanley Kubrick ha creato il suo capolavoro 2001: Odissea nello Spazio come un'iniziazione visiva e alchemica nella trasformazione in atto e ascesa evolutiva a un cosiddetto Bambino Stellare del destino.

Sullo sfondo di una missione spaziale inviata al pianeta Giove per indagare uno strano monolite artificiale, 2001: Odissea nello Spazio è un'esperienza quasi surreale che incorpora elementi tematici tra cui l'evoluzione umana, la tecnologia, l'intelligenza artificiale e la vita extraterrestre. Secondo Weidner, è un coraggioso tentativo di prevedere il prossimo passo evolutivo per l'umanità in quanto si protende al di là di un proprio pianeta nelle profondità dello spazio.

Durante un'intervista del 6 Marzo 2011 a Red Ice Radio, Weidner affermò che Kubrick aveva voluto impostare inizialmente la storia del monolite sul pianeta Saturno, come è scritto nel romanzo di Arthur C. Clarke con lo stesso nome e non su Giove come appare nel film di Kubrick. Tuttavia, il team degli effetti speciali, a quanto pare, non ha potuto replicare abbastanza bene gli anelli di Saturno e Giove è stato sostituito nella trama.

Weidner non accetta questo. Egli ritiene che Kubrick fu costretto dagli altolocati occultisti a fare i cambiamenti perchè preoccupati che il film era troppo palese nella sua rappresentazione del ruolo svolto da Saturno nella loro occulta agenda della trasmutazione umana. Tuttavia, dal punto di vista del tema centrale di questo sito ci sono immagini stranamente familiari in 2001: Odissea nello Spazio, a suggerire che Kubrick ha effettivamente ottenuto 'Saturno' nel suo film.

Allora perchè hanno permesso a Kubrick di realizzare 2001: Odissea nello Spazio? Beh, tutto risale alla comprensione del contesto dei tempi in cui Kubrick stava lavorando, vale a dire la corsa allo spazio con l'Unione Sovietica durante il periodo della Guerra Fredda. Ma ne parleremo più avanti, perchè penso che sia importante stabilire prima una connessione tra il film di Kubrick e l'affermazione di Weidner della sua presunta conoscenza di un'agenda occulta e la elite che controlla questa agenda.

Naturalmente, per comprendere appieno bisogna leggere i lavori di Weidner su Kubrick al suo sito: http://www.jayweidner.com/index.html#articles. Nel frattempo, condividerò con voi un breve riassunto dei film chiave di Kubrick (in nessun ordine particolare) che vi darà un accenno a quello che Weidner sta capendo sempre più.


Eyes Wide Shut: sguardo di Kubrick nel mondo dell'underground sessuale di New York, i rituali bizzarri di un culto sessuale, infedeltà e possibile omicidio d'élite. Il film è costellato di occulti riferimenti visivi e Massonici e sentori di prostituzione minorile tra classi privilegiate di New York. Il film, pur massacrato da uno studio di ri-edizione, è una causa celebre tra osservatori occulti come una sbirciatina dall'interno nelle buie pratiche sessuali della elite mondiale. (NOTA: Kubrick morì, alcuni dicono misteriosamente, quattro giorni dopo la proiezione del suo taglio finale del film - è stato seriamente e sospettosamente tagliato nuovamente dopo la sua morte) http://saturndeathcult.com/wp-content/uploads/2011/06/eyes-wide-shut-11.jpg

I.A. Intelligenza Artificiale: Un progetto di Kubrick in gran parte completato da Steven Spielberg dopo la morte di Kubrick, il film è centrato intorno al concetto di bambini creati artificialmente essendo fabbricati come sostituti per le coppie senza figli o genitori in lutto che cercano di rassegnarsi alla perdita di un bambino umano. Ancora una volta, si dice ke la trama di Kubrick è stata radicalmente cambiata dopo la sua morte da un aspetto molto più scuro in perchè la gente vorrebbe creare vite simili a bambini che non sarebbero mai cresciuti. Come sottolinea Weidner: Quale madre vorrebbe perdere l'esperienza di guardare il suo bambino crescere all'età adultà? Ancora, quale gruppo di persone vorrebbe avere un ragazzino di 12 anni che non invecchia mai? Si...i pedofili; che fanno parte di molti gruppi occulti. Era questo il messaggio che Kubrick intendeva per questo film?

Lolita: Uno dei primi film di Kubrick che esplora il rapporto sessuale tra un uomo anziano e una ragazza minorenne. Basato sul famoso omonimo romanzo, Kubrick partì dalla trama del libro su un punto significativo - attraverso il rafforzamento del ruolo del personaggio Peter Sellers egli accenna alla esistenza di un rete di pedofili attiva nel procurare ragazze minorenni. Questo è un attributo comune associato con le attività occulte della elite e vediamo qui Kubrick esplorare uno dei suoi temi più duraturi. http://saturndeathcult.com/wp-content/uploads/2011/06/lolita-1962.jpg

Il Dottor Stranamore: Il film del 1964 che ha stabilito Kubrick come maestro degli effetti speciali, un punto molto importante da ricordare nella comprensione del perchè Jay Weidner credo che a Kubrick fu permesso di fare l'esposizione occulta dei suoi film successivi. Al suo tempo, però, il Dottore Stranamore è stata la satira definitiva sull'inquietante complesso industriale militare circa il quale il Presidente Eisenhower aveva avvisato il popolo Americano. Le influenze occulte all'interno del complesso militare industriale sono state un punto fermo della letteratura occulta-cospiratoria e la satira di Kubrick sottende la sua diffidenza da questa insidiosa istituzione.
http://saturndeathcult.com/wp-content/uploads/2011/06/kubricks-circle1.jpgKubrick usa il motivo del cerchio occulto nel Dottor Stranamore a sinistra e in Eyes Wide Shut a destra

Arancia Meccanica: L'ultimo film di controllo mentale in cui si vede un violento stupratore trasformato con la tecnica di lavaggio del cervello Ludovico, in un passivo cittadino privo della sua umanità, anche se umanità violenta. In questo film, Kubrick va al cuore di una società che può essere guidata verso l'obbiettivo di tramutare le persone in soggetti più flessibili. Il sospetto che tutti possiamo essere manipolati dalle agende nascoste è la conclusione disagiante che fa eco con questo film e mette in luce una paronoia che sembra aver avuto Kubrick, per quanto riguarda i meccanismi di controllo autoritario. http://saturndeathcult.com/wp-content/uploads/2011/06/kubricks-eye1.jpg Arancia Meccanica, notate il motivo 'occhio' davvero invocativo dell'Occhio di Horus, un classico simbolo Saturniano.

Full Metal Jacket: Un altro aspetto degli esseri umani di essere disumanizzati e poi trasformati, questa volta con gli orrori della guerra del Vietnam, fornendo il contesto di un gruppo di Marines Americani che passa attraverso la formazione di base e poi in combattimento. Ancora una volta, l'osservatore consapevole può individuare l'uso di Kubrick della trasmutazione umana come un tema di fondo per spiegare cosa sta accadendo alle reclute sfortunate dei marine - forse proprio una metafora per la pianificata trasformazione dell'umanità.

2001: Odissea nello Spazio: Indubbio capolavoro di Kubrick e il centro dell'alchemica di Jay Weidner sul film di Kubrick. Come discusso sopra, Weidner rivendica questo film come un tentativo di Kubrick di un rito iniziatico che illustra il prossimo progetto per il passo evolutivo. Weidner ritiene che Kubrick ha rivelato un occulta agenda di lanciare noi come una specie nello spazio dove saremo in grado di abbracciare il nostro destino di fururi figli stella e unirci al più grande cosmo.

Shining: Un film cruciale per la comprensione di come Kubrick è stato in gradi di cavarsele facendo film cuciti con riferimenti occulti e immaginario alchemico. Weidner ritiene che questo denso adattamento del romanzo di Stephen King circa uno scrittore isolato e impazzito (King odiava l'adattamento di Kubrick) è in realtà una criptica confessione da parte di Kubrick del suo coinvolgimento nella falsificazione degli atterraggi lunari della missione Apollo 11!

E con l'ultima affermazione arriviamo finalmente al perchè Kubrick sembra aver avuto il permesso di intraprendere una carriera di fare film con messaggi alchemici nascosti ed esporre l'occulto.


L'affare dell'Apollo 11 di Kubrick

Ho incontrato il lavoro di Weidner su Stanley Kubrick, mentre ricercavo possibili prove di un falso allunaggio nel 1969 della NASA. Ci sono molte teorie che affermano che la missione lunare dell'Apollo 1969 è stata falsificata, ma Weidner ha catturato il mio interesse per la sua analisi comparativa dei suoi filmati sullo sbarco lunare con gli effetti speciali di Kubrick sul lavoro di 2001: Odissea nello Spazio.

Ciò che Weidner è stato in grado di dimostrare plausibile, è che negli scatti dello sfondo del cielo nella missione Apollo 11 condivideva gli stessi segni rivelatori forensi della tecnica di proiezione frontale di Kubrick usata su 2001: Odissea nello Spazio.

Cito dal trafiletto dell'eccellente film documentario di Weidner "Odissea di Kubrick Parte 1":

"In Odissea di Kubrick, Parte 1, Kubrick e Apollo, autore e regista, Jay Weidner presenta prove convincenti di come Stanley Kubrick ha diretto gli sbarchi lunari dell'Apollo. Egli rivale che il film 2001: Odissea nello Spazio, non era solo un racconto di Arthur C. Clarke e il romanzo di Stanley Kubrick, ma anche un progetto di ricerca e sviluppo che Kubrick ha assistito nella creazione delle riprese dell'Apollo sulla luna. Alla luce di questa rivelazione, Weidner esplora anche il film di Kubrick, Shining e dimostra che questo film è, in realtà, la storia dei travagli personali di Kubrick come egli ha segretamente lavorato al filmato Apollo per la NASA."

Avendo io stesso una vasta esperienza nella produzione di film, gli argomenti tecnici di Weidner erano fortemente persuasivi. Quello che impariamo anche da Weidner, è che Kubrick, acconsentendo a finti sbarchi sulla luna, ha mediato un accordo che gli ha permesso di fare qualsiasi film che desiderava da quel momento in poi, con il pieno controllo artistico. Kubrick era diventato un insider in uno dei più grandi presunti complotti dell'epoca, ma gli era costato caro e avrebbe usato la sua libertà artistica per esporre sottilmente quelli dietro la cospirazione.


Il Collegamento al Culto della Morte di Saturno

Come accennato nei primi paragrafi di questo articolo, Stanley Kubrick aveva inizialmente voluto usare Saturno e non Giove come location per l'alieno monolite in 2001.

Perchè?

E' evidente che nelle tradizioni mitologiche ed esoteriche, Saturno è riconosciuto come l'originale creatore supremo o dio. E' anche vero, come documentato da autori come Richard C. Hoagland e Joseph P. Farrell, che l'agenzia spaziale Statunitense NASA era ed è infestata da varie influenze Massoniche, Occulte e Naziste, tutte intente a perseguire le proprie agende nascoste, e tutte interamente versate in quello che questo scrittore riferisce come una corruzione della tradizione Saturniana.

Nel trattare questi occulti addetti della NASA, mentre falsificava gli atterraggi dell'Apollo 11, Kubrick sarebbe stato iniziato nella loro percezione che il destino dell'umanità è legato indissolubilmente a una comprensione occulta e metafisica di Saturno. L'esposizione di questa contorta interpretazione metafisica di Saturno è la premessa di questo sito, ma per Kubrick tale interpretazione sarebbe stata cruciale nella creazione di una vera esperienza di iniziazione per il suo pubblico di 2001: Odissea nello Spazio.

Ma, come abbiamo visto, Kubrick è stato contrastato su questo punto, quando è stato costretto a passare a Giove come scenario principale del film.

L'ironia però, è che, dato che la maggior parte degli occultisti lavora ancora sotto la nozione che il sistema solare è sempre stato come lo vediamo oggi, Kubrick non avrebbe capito che c'è una spiegazione perfettamente naturale per l'elevata posizione di Saturno nella mitologia. Mentre gli occulti ingegneri di jet a propulsione della NASA e gli scienziati missilistici Nazisti cercavano di ritrovare un pò di verità Saturniana perduta viaggiando fisicamente verso il pianeta (missili Saturn V?), quelli con un apprezzamento per il modello dell'Universo Elettrico del sistema solare sanno che i segreti mitologici di Saturno si trovano nella sua originale posizione fisica al nord celeste della Terra.

Che occultisti e alchimisti si aggrappano ancora all'ignoranza nella uniformata visione accettata del nostro sistema solare, sarebbe quasi da ridere, se non fosse per un fatto molto brutale, che hanno sviluppato un codice di nauseanti rituali di sesso-omicidio nel corso dei secoli, per il perseguimento della loro riverenza quasi metafisica per Saturno.

Coloro che hanno studiato le connessioni di questo culto della morte di Saturno, sanno che le donne e i bambini del mondo hanno sofferto le terribili conseguenze di questa insidiosa interpretazione della mitologia. Quindi, se dobbiamo credere alle immagini di film come Eyes Wide Shut e Arancia Meccanica, mi sembra che Kubrick è stato esposto a questo sgradevole lato dell'eredità di Saturno e i suoi ultimi films potrebbero essere stati il suo tentativo per avvisarci dell'esistenza di questa maledizione. Per Kubrick però, la tragedia è che il suo genio artistico fu gravemente avvelenato dal contatto con queste creature e sembra che egli ha sofferto terribilmente a livello personale come il risultato di ciò.


Traduzione di True Sense

martedì 1 ottobre 2013

CAMBIAMENTI EPOCALI ENTRO L’INVERNO 2013-2014.







CAMBIAMENTI EPOCALI ENTRO L’INVERNO 2013-2014


L’umanità si può liberare dalla sua schiavitù

Qual’è la causa della schiavitù umana? Molti risponderebbero il sistema finanziario mondiale, l’élite globale, Bilderberg, Rothschild e così via. Il loro contributo è certo, ma perché miliardi di persone dipendono da questi pochi che dirigono il sistema finanziario? Perché la maggior parte crede in quel campo dominante che fornisce l’electtricità e alimenta tutti i mezzi di comunicazione. E’ il campo electromagnetico che possiamo vedere e usare ormai con facilità, ma che non può spiegare da solo l’organizzazione sublime delle forme viventi. Quella più essenziale è il cervello umano, in particolare, la materia bianca del cervello che non usa l’elettricità e genera quella sincronia che sentiamo come coscienza, presenza nonché l’imminenza di campi epocali ingenti.

Guardano solo a chiese e governi, tutti dipendenti dal sistema finanziario, i media ignorano ciò che sta per succedere nei prossimi mesi e l’opportunità straordinaria di liberarci dalla sindrome della scarsità che ha afflitto tutta la storia umana per millenni.

I cambi più grossi riguardano il sole, la terra e tutti noi, terrestri.

Il campo magnetico solare, che è molto potente, sta per invertirsi da Nord a Sud entro i prossimi mesi. Questo evento avrà impatti su tutta l’eliosfera, una sorta di uovo magnetico largo circa un anno luce, entro il quale è immerso l’intero sistema solare (la distanza tra terra e sole è solo 8 minuti luce). I fisici solari hanno riconosciuto che il campo magnetico solare si inverte ogni 11 anni e quindi “don’t panic”, dice la NASA, “è già avvenuto tante volte”. Sono d’accordo; il panico è inutile e nocivo. Dovremmo piuttosto capire perché l’inversione prossima è totalmente anomala rispetto a tutte quelle precedenti e quindi prefigura cambiamenti e rivelazioni sorprendenti.

Sin dal dicembre 2008 c’è uno squarcio gigante – pari a 4-5 volte le dimensioni della terra – nella magnetosfera terrestre che invece è molto più tenue e abbastanza piccola in confronto a quella solare (70.000 km, circa 10 volte il raggio terrestre). Osservazioni da satellite più recenti hanno poi rivelato altri squarci giganti in varie parti, squarci che consentono al possente vento solare di penetrare dentro la magnetosfera terrestre e di… soffiarla via. Gli esperti dicono che la magnetosfera è tutta bucata e che non è più un schermo protettivo come lo era prima, non deflette più i raggi cosmici diretti verso la Terra. Perché gli esperti credono che i raggi cosmici siano pericolosi? Perché i raggi cosmici sono particelle ad altissima energia di “origine misteriosa”, dicono. L’origine “misteriosa” per me è un universo parallelo, vivo e intelligente, invisibile perché non interagisce con il campo elettromagnetico, l’unico campo osservato sia dai telescopi a terra che dalle sonde spaziali. I raggi cosmici testimoniano la sua esistenza e, soprattutto, un modo di comunicare tra gli universi che non è elettromagnetico. E’ ciò che i fisici chiamano “interazione debole” e che in linguaggio più umano possiamo chiamare una comunicazione di cuore; in fatti “tocca” soprattutto il cuore di ogni atomo – il nucleo – tanto da provocare una fusione nucleare tra universi, o meglio una trasmutazione alchemica, che che svela l’unità tra gli universi, fa crollare buona parte della fisica ortodossa e non è affatto nociva come si fa credere. Per gli eretici come me, è la rivelazione che la magnetosfera terrestre è uno schermo che non ci ha affatto “protetto”, ma ha alimentato la millenaria illusione della separazione tra cielo e terra.

Non abbiamo osservato la realtà reale, bensì uno schermo in 3D che abbiamo chiamato “cielo”.

E ciò che finora abbiamo chiamato “realtà” è un canale di una TV olografica – una matrix – composta di materia “normale” la cui forma più sofisticata è quella organica, soprattutto la materia bianca che compone il cervello umano. Questa materia è indipendente dall’elettricità che domina la superficie del pianeta e può fondersi con i raggi cosmici. Peraltro la magnetosfera terrestre mostra ingenti cambiamenti già da vari anni, come scrivo nel mio libro Baby Sun Revelation (in Italiano) di recente tradotto in tedesco Das Sonnenkind. Quindi la magnetosfera terrestre già stava svanendo e l’imminente flip del campo magnetico solare può accelerare questo processo, con effetti profondi su tutto, in particolare sulle menti umane. Gli avvistamenti di nuvole a forma di astronavi sono sempre più frequenti. Ciò significa che le astronavi sono composte di materia oscura – materia che non interagisce con il campo elettromagnetico – materia che è qui, genera calore e quindi il vapore acqueo che appare a forma di nuvola. Alieni? Forse cittadini dell’universo come lo siamo noi. Comunque per me le astronavi in cielo non sono la salvezza né una minaccia per il genere umano; sono la prova che abbiamo ignorato la Forza più possente della natura, l’unica che ci unisce agli infiniti mondi intelligenti e dimostra che la morte non esiste.

Io sono convinta che ci dobbiamo salvare da soli, dobbiamo ammettere che abbiamo dato credito e peso immeritato a un campo illusorio – quello electromagnetico, TV, cellulari, internet, etc. – e ignorato il lato luminoso della Forza, la Vita universale, che opera in modo speciale negli organismi in particolare quelli umani, dotati di postura verticale. Come mostro nel mio video - Le stelle cadranno dal cielo – la scomparsa della magnetosfera terrestre non è un pericolo per l’umanità. E’ la scomparsa dell’UTERO in cui siamo stati immersi per millenni, la Rivelazione che l’UNIVERSO è ORGANICO e INTELLIGENTE, ETERNO e INFINITO. E’ la RINASCITA di tutti gli umani che anelano a un mondo saggio, giusto e prospero, riconoscono l’evidenza che i limiti non esistono affatto.

Se vogliamo vivere la realtà reale che finora è stata invisible, nascosta dallo schermo, la “mela” o magnetosfera che finora ha avvolto il pianeta, dobbiamo usare il lato luminoso della Forza, la VITA Universale; è ciò che gli antichi chiamavano il “Fiume della Vita” e i fisici oggi chiamano “corrente neutra debole”, una forza nucleare possente e benefica, portata da un flusso imponente e invisibile di massicci messaggeri i così detti bosoni Z. Usare il lato luminoso della Forza significa riconoscersi e amarsi, agire in modo tale da creare un mondo senza “nemici”, confini ed eserciti necessari a proteggerli. Quindi ti invito a sentire la Forza, a renderti conto che non è spirito, né è solo il lato oscuro, cioè solo il campo elettromagnetico. Il Suo lato luminoso è ciò che non possiamo vedere, ma che possiamo sentire come intuizioni, sensazioni, previsioni, eros, creatività, innovazione, emozioni. Quindi credi in te stesso.




L'EPOPEA DI GIGALMESH,LA BIBBIA HA COPIATO DAI SUMERI LA FAVOLA DI NOE' E NON SOLO.




L’Epopea di Gilgamesh

Feci imbarcare nel vascello tutta la mia famiglia e i miei amici,
Gli animali del campo, il bestiame del campo, gli artigiani, tutti li feci imbarcare.
Entrai nel vascello e chiusi la porta...
Dalle radici del cielo una nera nuvola si levò...
Tutto ciò che luceva divenne oscuro...
Gli dei temevano il Diluvio,
essi fuggirono, salirono fino al cielo di Anu,
gli dei si raggomitolarono come un cane contro il muro, e si stesero a terra...
Per sei notti e giorni
vento e acque avanzarono, l’uragano s’impadronì della terra.
Quando l’alba del settimo giorno si levò,
l’uragano si era calmato, e così le onde
Che avevano fatto guerra come un esercito.
Il mare si placò, il vento sottile fu calmato, il Diluvio cessò.
Osservai il mare, la sua voce taceva,
e tutto il genere umano era mutato in fango!
La palude raggiungeva i tetti!
Osservai il mondo, la distesa del mare,
A dodici misure emergeva un’isola;
fino al Monte Nisir arrivò il vascello,
il Monte Nisir trattenne il vascello e non lo fece più muovere...
Quando sorse il settimo giorno,
presi una colomba e la liberai;
andò la colomba, e tornò.
Mandai una rondine e tornò;
non vi era più luogo e tornò.
Presi un corvo e lo liberai;
andò il corvo, e osservò le acque che scendevano;
mangia, sguazza, gracchia e non torna.

Epopea di Gilgamesh: Poema epico assiro-babilonese, scritto in caratteri cuneiformi su tavolette d’argilla nel III-II millennio a.C. Prende nome dal protagonista, il re babilonese di Uruk (Erech nella Bibbia, attualmente Warka in Iraq). Il racconto biblico del diluvio universale è in realtà una copia molto fedele dell'antecedente testo babilonese. In basso il testo del diluvio universale sumero.

http://www.kricio.com/genesi-e-diluvio.html