martedì 23 ottobre 2012

CONTATTI CON GLI INVISIBILI (IL LIBRO DELLE OMBRE)


PER GENTILE CONCESSIONE DELL'AUTORE

articolo pubblicato nel n° 45 di X Times

Contatti con gli invisibili
(Il libro delle Ombre)

di Riccardo Tristano Tuis




   I Gesuiti non sono nuovi alla tematica degli alieni, questo grazie a un insolito interesse coltivato da questo secolare Ordine paramilitare cristiano che li ha portati a studiare il cosmo anche attraverso il progetto scientifico denominato Secretum Omega.
   Stando alle rivelazioni di un insider all’interno della stessa Compagnia di Gesù, il Vatican Observatory Foundation avrebbe fatto costruire alcuni telescopi con le stesse motivazioni per cui fu progettato lo Sky Hole e i telescopi  SILOE e IRAS, ossia per monitorare l’arrivo di Nibiru, il pianeta più lontano del nostro Sistema Solare, che orbiterebbe vicino a una piccola nana bruna.
   Il Vaticano spende cifre esorbitanti ogni anno per gestire i suoi diversi osservatori in suolo americano voluti, a detta di qualcuno, anche per le implicazioni contenute nel III Segreto di Fatima che ancora non è stato completamente rivelato. Ad ogni modo, è da poco entrato in servizio un terzo telescopio nel progetto di ricerca spaziale gesuita ed è stato battezzato con l’insolita denominazione di LUCIFER, acronimo raffazzonato di Large Binocular Telescope Near-ifrared Utility with Camera and Integral Field Unit for Extragalactic Research (Fig.1) La scelta del nome è piuttosto peculiare e nonostante le prevedibili critiche, i Gesuiti hanno inspiegabilmente scelto questo “acronimo”.
   Padre George Coyne è il gesuita che conduce il VATT (Vatican Adavanced Technology Telescope), l'osservatorio astronomico vaticano del Monte Graham, presso Tucson in Arizona. L’osservatorio è stato realizzato con l’aiuto della NASA, da decenni strettamente collegata con i Gesuiti anche per dei progetti sul controllo mentale denunciati anche dalla famosa “bambola presidenziale” Chaty O’Brian che, a suo dire, subì alcuni condizionamenti nel centro di addestramento NASA a Huntsville, in Alabama, in cui le vittime sono soggette alla riprogrammazione delle personalità multiple (1). Stando alle dichiarazioni di Leo Lyon Zagami, riportate su Youtube, l’osservatorio gesuita realizzato sul Monte Graham — un monte sacro agli indiani d’America — è stato costruito in quel luogo perché su quella montagna vive un’entità, anche se su un altro piano dimensionale. Di primo acchito ad alcuni potrà sembrare assurda questa dichiarazione se non si possiede un sufficiente background, ma basti pensare a come le chiese cattoliche sorgano spesso su precedenti luoghi di culto pagani e come i maghi che operano con i grimori siano particolarmente interessati a luoghi in cui si tramanda l’esistenza di genius loci, entità naturale e soprannaturale legata a un luogo, tale affermazione acquista nuovo significato e diventa meritevole di attenzione (2). L’interesse dei Gesuiti e della NASA per Nibiru potrebbe dipendere anche dalle tesi proposte dal ricercatore azero? Alcuni sostengono che lo stesso Sitchin fosse diventato un disinformatore dei Gesuiti. Stando alla sua interpretazione sulla cosmologia sumera, il Sistema Solare avrebbe un decimo pianeta (o dodicesimo contando anche il Sole e la Luna) che, seguendo un'orbita ellittica, rientrerebbe nel Sistema Solare una volta ogni 3600 anni creando dei problemi negli equilibri gravitazionali tra i pianeti. Gli abitanti di questo pianeta chiamato Nibiru, Marduk (a causa della sua associazione al Dio Marduk) o Pianeta X, sarebbero gli alieni che colonizzarono la Terra. Monsignor Balducci è il noto demonologo/esorcista presente anche in molti programmi televisivi italiani. Negli ultimi anni della sua vita Balducci é stato anche portavoce della politica vaticana in cui riguardo l’eventuale esistenza di altre forme di vita senzienti nell’universo non inficerebbe la validità del messaggio biblico, suggerendo così come la scoperta di popoli extraterrestri non richiede la revisione della dottrina cristiana, ma solo del suo contesto. Un modo della Chiesa per proteggere i propri interessi e arginare il contraccolpo del fenomeno UFO che, quando non sarà più possibile contenerlo, minerebbe l’umanocentrismo e la cosmogonia del culto cristiano.



Immagine dall’alto del LUCIFER, Large Binocular Telescope Near-ifrared Utility with Camera and Integral Field Unit for Extragalactic Research, il telescopio del progetto di ricerca spaziale gesuita.





NOSTRADAMUS, MALACHIA E IL SECRETUM OMEGA

   Questo è il titolo di uno dei capitoli di Lux Cypher – Il Manoscritto della Luce, un thriller esoterico che ho da poco pubblicato. In questo romanzo divulgo molte informazioni poco note su diversi artisti e scienziati del passato, appartenuti a società segrete in cui erano custodite arcane conoscenze e tecnologie. Spesso il romanzo è l’unico veicolo per far passare l’informazione a persone troppo pigre o non interessate ad argomenti che in realtà influenzano grandemente la loro vita di tutti i giorni e, ancor più importante, il loro percorso di crescita come individui.
   Nel capitolo in questione parlo dell’interesse dei nemici giurati di una Fratellanza Bianca di alchimisti, scienziati e artisti, ossia l’Ordine nero che è ai vertici dei Gesuiti, nel romanzo chiamato il Conclave di Nemesi e l’Ordine del Tetramorfo (Lucis et umbrae Ordo), e di un loro interesse alquanto curioso che ha a che vedere con le profezie di Nostradamus, Malachia e quelle più attuali sul Pianeta X. Di fatto, nel 1994 si è scoperto il Vaticinia Nostradami (registrato come Manoscritto Vittorio Emanuele 307), un presunto manoscritto di Nostradamus con ottanta illustrazioni. C’è chi sostiene sia stato consegnato al Cardinale Barberini, direttore della Biblioteca Vaticana, e questi abbia chiesto a degli esperti di interpretarlo, considerandolo libro proibito. L’immagine settanta del manoscritto mostra l’illustrazione di una ruota a otto raggi, impiegata anche dai buddisti (Ruota del Dharma). Un’interpretazione di questa immagine porta a credere che rappresenti l’allineamento tra il Sole e il centro della galassia che accade ogni 13000 anni. L’ultimo allineamento è accaduto nell’11000 a.C., ossia 13000 anni fa. Sotto la ruota ci sono tre eclissi solari connesse a un’eclissi di Luna. Qualcuno ha interpretato questo come un monito di Nostradamus alla Fine dei Tempi in cui, ponendo nel tempo le tre eclissi di Sole e raffrontandole con le eclissi di Luna otteniamo un periodo di venti anni, dal 1992 al 2012.
 

Illustrazione n°70, tratta dai Vaticinia Nostradami (registrato come Manoscritto Vittorio Emanuele 307), un presunto manoscritto di Nostradamus con ottanta illustrazioni.



Alla nostra sinistra lo scrittore e ricercatore azero Zacharia Sitchin in compagnia di Monsignor Balducci, entrambi deceduti.


   I Gesuiti sono da oltre un secolo il deus ex machina del Vaticano e rappresentano anche l’intellighenzia della Chiesa. Sono uomini ambiziosi e interessati alla conoscenza in tutte le sue forme, per questo motivo sono da sempre molto aggiornati sulle ricerche scientifiche, ma la curiosità di molti di loro non si è fermata qui. I Gesuiti esplorarono scrupolosamente ogni ramo del sapere, dall’astrologia, alla divinazione fino ad arrivare all’ermetismo e alla magia.  
   Molti di essi divennero operatori della teurgia — la pratica dell’invocazione e comunicazione con le divinità — e, soprattutto, dell'ars goetia, o goezia, una pratica magica che riguarda l'evocazione di demoni attraverso la Clavicola o i grimori, altrimenti chiamati Libro delle Ombre. Questa loro ricerca clandestina fu compiuta mentre Papa Pio V fondava la Congregazione dell'Indice, il comitato di censori che sopravvisse fino al 1917 tacciando come opere demoniache qualsiasi libro che non si conformasse al culto cristiano, tra cui gli stessi grimori.
   Negli ultimi secoli molti Gesuiti esplorarono il mondo magico della cosiddetta Bassa Magia, altrimenti nota come Magia Nera, diventando dei veri esperti sui vari grimori. Il gesuita domenicano Plangière tradusse dall’ebraico il testo del Grimorium Verum, aggiungendo a essa elementi della Clavicola di Salomone. Contemporaneamente, al di fuori della Chiesa Cattolica, molte altri Ordini e società segrete, spesso definite sataniche dalla Chiesa, impiegavano gli stessi grimori usati dai Gesuiti durante le evocazioni. 
   Nel presente articolo ci soffermeremo su un uomo in particolare e sul suo impiego massiccio dei grimori, mi riferisco al controverso Aleister Crowley, un controiniziato dedito alla Magia Nera che non esitava a fare riti sacrificali e bieca magia sessuale per cercare di aprire dei portali con cui prendere contatto con entità preterumane.
   Crowley fondò l’Ordine A∴A∴ ma la sua influenza si è estesa alla Golden Dawn, all’O.T.O. (Ordo Templi Orientis) e ad altri Ordini o logge paramassoniche che impiegano riti veicolati da Crowley durante gli stati di trance, spesso servendosi di droghe psicotrope. Nel grimorio chiamato Lemegeton, vengono dati i simboli, le procedure rituali da eseguire e le protezioni durante l’evocazione dei 72 demoni, per costringerli a eseguire gli ordini dell’operatore. Si può notare la similarità di questi patti con i demoni con le alleanze che gli sciamani fanno con gli spiriti. Forse il lettore ha più familiarità con il termine ‘alleati’ o ‘aiutanti’ — in riferimento all’impiego di intelligenze senza forma o esseri inorganici costretti a collaborare con lo sciamano — presentato al grande pubblico da Carlos Castaneda. I Gesuiti già a conoscenza delle piante psicotrope in uso in Europa (in primis gli Psylocibe semilanceata), durante la loro evangelizzazione in America del Sud vennero a conoscenza dei riti sciamanici e delle diverse piante psicotrope impiegate dagli sciamani e potrebbero aver integrato questo corpus sapienziale nativo all’interno delle loro pratiche magiche con i grimori.

            

Immagine tratta dal Lemegeton, chiamato anche Lemegeton Clavicula Salomonis o Piccola Chiave di Salomone. Trattasi di un grimorio anonimo del Seicento, uno tra i più famosi libri di demonologia. Non va confuso con la Chiave di Salomone.


   Il Libro delle Ombre ha dunque lo scopo di aiutare l’operatore a entrare in contatto con domini di coscienza che sono stati recentemente classificati in elementali, jinn, demoni, alieni, extradimensionali, ecc. Negli ultimi tempi la classificazione tende a congestionarsi nel termine “alieni”. Probabilmente il contatto con queste entità durante le evocazioni, assieme allo studio di specifici documenti che sostengono la plausibile tesi della colonizzazione aliena del pianeta Terra sembra sia stato il motivo dietro al quale i Gesuiti abbiano voluto investire miliardi di dollari per realizzare il VATT.
   Di fatto con l’impiego del Libro delle Ombre si può fare il cosiddetto IR5, un incontro ravvicinato del V tipo, ossia un incontro bilaterale tramite un atto volontario umano o tramite la comunicazione cooperativa con intelligenze extraterrestri. Le presunte intelligenze extraterrestri contattate però non dimostrano un alto grado di consapevolezza evolutiva, troppo spesso sono manipolatrici, diffondono informazioni vere con elementi falsi che depistano l’operatore e, a sua volta, chi segue il messaggio veicolato. Inoltre gli operatori dei grimori hanno dei contraccolpi non indifferenti nell’impiegare questo mezzo, basti vedere la drammaticità di una vita come quella di Crowley basata sul collasso della consapevolezza o quella di Adolf Hitler. In più, per l’operatore si crea una sorta di parassitaggio mentale esposto da molti ricercatori e che ognuno con il suo filtro mentale ha tentato di spiegare tale complesso e stratificato fenomeno. Tra questi ricercatori c’è David Icke, che tratta informazioni riguardo alieni extradimensionali, rettiliani mutaforma e ibridi umano-rettile, Corrado Malanga con la sua classificazione di diverse tipologie di alieni, tra cui i Lux, o Carlos Castaneda che parlò di oscure entità inorganiche coscienti chiamate los voladores, ossia quelli che volano, poiché tali entità sembrano muoversi saltellando o volando come parassitarie ombre vampiriche che si nutrono della nostra energia.
   Castaneda mette in guardia sulla capacità dei los voladores di innestare la loro mente nella nostra, instillando nell’uomo assurdi sistemi di credenza, personali abitudini, consuetudini sociali, paure, ecc., creando un Ego artificiale che si comporta da software in grado di gestire l’uomo-automa. Non è un caso che il controllo mentale sia supportato dai vertici gesuiti, dalla CIA e dalle sette di matrice crowleyana, queste persone sono automi che svolgono la funzione di hardware corporei per creare una rete mondiale di controllo basata su strumenti fisici.
   Ma ancor prima di Castaneda, il filosofo e mistico armeno Georges Ivanovic Gurdjieff nella sua opera I Racconti di Belzebù a suo Nipote impiega la metafora per informare i lettori di questa predatoria presenza invisibile. Nel racconto gli Arcangeli che si muovono nel Sistema Solare sono un’allegoria per riferirsi a intelligenze extraterrestri che compiono ingegneria genetica per togliere l’organo Kundabuffer, altra allegoria di Gurdjieff per riferirsi alla disattivazione di segmenti di DNA, che permette la strutturazione dello psichismo umano basato sull’egoismo, la vanità, la credulità, ecc., capovolgendo i valori e la percezione della realtà e bloccando il processo di crescita interiore nell’uomo. Gli scrittori-medium Anne e Daniel Meurois-Givaudan nel loro libro L'incontro con Lui, trattano tematiche simili. Infine va ricordato anche Robert Monroe, il più noto viaggiatore dell’astrale dei tempi moderni, nel suo secondo libro Far Journeys, parli di come venne a conoscenza che il genere umano sia preda di esseri non fisici che si nutrono dell’energia emozionale originata dagli umani e di come il pianeta Terra sia considerato una sorta di fabbrica di Duracell umane che, inevitabilmente ci rimanda all’allegoria cinematografica di Matrix.
   Come Hitler, anche Crowley affermò di udire voci. A suo dire una di esse gli dettò degli insegnamenti che prontamente trascrisse e, in seguito, pubblicò con il nome Il Libro della Legge. Crowley sostenne che la voce nella sua testa proveniva da uno spirito di nome Aiwass e che una buona parte del messaggio era composta da un cifrario numerico che lo stesso mago nero diceva di non essere in grado di decifrare. Apparentemente la cosa potrà sembrare bizzarra, tanto da sospettare che Crowley soffrisse di qualche patologia mentale o cercasse degli espedienti per uscire dall’anonimato e far in modo che la gente parlasse di lui — ipotesi entrambe vere per Crowley — ma scrittori, artisti e scienziati che hanno avuto esperienze simili sono davvero tanti, basti pensare a Chamberlain, Brahms, Ramanujan ecc. Alcuni di loro l’hanno reso noto, altri sono stati molto più discreti. Spesso artisti e scienziati mostrano disposizioni medianiche solitamente presenti nei medium e channeler e molte opere che avete letto, musiche che avete ascoltato film o telefilm che avete visto nascono da esperienze dissociative dell’artista, esperienze in cui la coerenza neurale del soggetto è talmente elevata da permettere un contatto con domini di coscienza diversi, basti pensare al genio visionario di un Leonardo o di un Jules Verne (che non avevano bisogno di grimori o sostanze psicotrope) oppure, a volte, succede che gli artisti si fanno semplicemente promotori di un sapere canalizzato da altri o di ricerche in merito. Ad esempio Gene Roddenberry, il creatore della famosissima serie fantascientifica di Star Trek, fece parte di un gruppo chiamato Lab Nine. In questo gruppo erano presenti miliardari, professori universitari, artisti, agenti dei servizi segreti e vari ricercatori scientifici che lavoravano per progetti governativi e per l’onnipresente CIA, pesantemente implicata nell’occultismo dedito alla Magia Nera e al controllo mentale con, o meno, l’impiego di psicosette. Nel Lab Nine era sempre presente un channeler che veicolava i messaggi dei Nove. I Nove si presentarono nelle comunicazioni medianiche come un'intelligenza, o Gestalt collettiva, costituita da nove entità (associate da alcuni alle nove divinità egizie). Anche le presunte entità che comunicavano con i Polari — la società segreta italofrancese in cui apparteneva anche Otto Rahn, il medioevalista che lavoro con Heinrich Himmler e l’Ahnenerbe — erano chiamate i Nove, ma i Polari credevano provenissero da Agartha. Stando alle ricerche di Picknett e Prince, i Nove influenzarono alcuni personaggi, concetti e vicende delle serie televisive The Next Generation e Deep Space Nine e Star Trek - The Motion Picture. Il personaggio di nome Vinod che compare in un episodio intitolato Paradise in Deep Space Nine si rifà nientemeno che al dottor D.G. Vinod, un mistico indiano che faceva da channeler per i Nove durante gli incontri del gruppo. Picknett e Prince, sembrano però non possedere una vista abbastanza acuta da vedere che quello che gli ultimi due hanno chiamato “complotto Stargate”, da cui prende nome il loro saggio, non è necessariamente un complotto per fini oscuri. Nel caso particolare di Gene Roddenberry é evidente che i messaggi veicolati nei suoi telefilm siano ammirevoli e facciano riflettere, basti pensare a specifiche puntate in cui sottoforma di allegoria si tratta l’argomento dell’abuso di potere, lo sfruttamento delle risorse o la strumentalizzazione dell’informazione. La saga di Star Trek è imperniata su tematiche quali la non-violenza, la fratellanza razziale, l'onore, l'amicizia, ecc. Molte delle menti più brillanti del Fermilab, del CERN e di altri importanti istituti scientifici nella loro infanzia sono cresciuti non solo con libri farciti di astruse formule matematiche e con piccoli esperimenti fatti in garage, ma anche attraverso la "magia" della saga di Star Trek che stimola queste nuove generazioni a rendere quella tecnologia da sogno una realtà. Il comunicatore usato dalla Flotta Stellare è stato il precursore dei nostri moderni cellulari; negli anni '60, quando fu ideata la prima serie di Star Trek, l'idea che si potesse comunicare a distanza con una scatoletta delle dimensioni di un cellulare era pura e semplice fantascienza. I comandi vocali e il touchscreen presentati nelle diverse serie di questo telefilm andate in onda negli anni ’80 e ‘90 sono diventati comuni ai giorni nostri — si pensi a come i naniti, i nano-robot autonomi usati dalla Flotta Stellare, hanno anticipato le nostre odierne nanotecnologie — ma la cosa più sorprendente è come queste tecnologie erano menzionate nel channeling oltre cinquant’anni fa. Anche il regista George Lucas, creatore della saga di Star Wars e grande amico di Steven Spielberg, nei suoi film porge allo spettatore informazioni recuperate dai suoi contatti esoterici. La Death Star (Morte nera), presente nella saga Guerre Stellari, sembra quasi un’allegoria di Lucas riguardo le conoscenze teosofiche sull’Ottava Sfera o Luna Nera. Oltre al cliché dualistico delle forze del bene (Jedi) in contrapposizione alle forze del Male (Sith) presente nelle religioni che subdolamente invertono i ruoli, Lucas attraverso i suoi personaggi parla del “lato oscuro della Forza, chiamato Bogan dagli antichi precursori dei Jedi, strumento predominante dei Signori dei Sith”, per riferirsi a coloro che impiegano la Forza nel suo lato distruttivo rivolto alla morte (leggetelo come sfruttamento delle risorse, inquinamento, svuotamento del significato della vita, ecc.). Lucas va ben oltre l’allegoria tanto da svelare come gli operatori del lato oscuro della Forza prendono potere dalle emozioni primitive. Infine vorrei citare un’opera cinematografica italiana che non è un film di fantascienza o un'allegoria del poliedrico regista Varo Venturi quanto uno squarcio di vita reale taciuto per troppo tempo. In questo film vengono esposte le ricerche di Malanga e le sue decodificazioni del complesso fenomeno dell’interferenza aliena, fenomeno nella cui scacchiera ci sono ancora molte zone d’ombra per comprenderne appieno il disegno complessivo. Il capolavoro neorealista 6 giorni sulla Terra sembra aver comunque colto alcune importanti chiavi di lettura (compreso il binomio alieni e gesuiti mai affrontato nella cinematografia) poiché è stato pesantemente censurato nelle sale cinematografiche per le informazioni scomode proposte; informazioni che sottolineano come il fenomeno alieno non solo sia conosciuto all’interno dei servizi segreti deviati ma che quest’ultimi sono strumento e strumentalizzano questo fenomeno (MILABS) per un agenda occulta basata sulla manipolazione e il controllo mentale.


Questo fotomontaggio di Adolf Hitler con un grigio è forse dovuto all’inspiegabile presenza in ambito nazista di una tecnologia un po’ troppo sofisticata per quei tempi, dati i loro diversi prototipi di dischi volanti. Alcuni degli ingegneri e piloti collaudatori degli “UFO” nazisti appartenevano alla Vril Society, una società segreta in cui presenziavano diverse medium lungochiomate che si dice fossero in contatto con un popolo alieno, lo stesso narrato dai sumeri. La cosa che più c’interessa in questo momento sono le diverse testimonianze su Hitler in qualità di channeler, la cui abilità medianica era ereditaria. Hitler affermò più volte che sentiva delle "voci di dentro” e di come queste voci lo avesse più volte salvato da morte certa, ad esempio ordinandogli di abbandonare la trincea ove si riparava insieme alla sua compagnia. Ascoltandole, non appena si allontanò dalla trincea una granata uccise tutti i suoi commilitoni. Nel settembre 1918, Hitler fu sotto tiro di un militare britannico, Henry Tandey, questi decise di non sparargli perché si accorse che era ferito. Tandey, in seguito, fu il soldato di leva più decorato dell'armata britannica nella I Guerra Mondiale, prese una Victoria Cross nella battaglia di Marcoing, la stessa in cui risparmiò il caporale Adolf Hitler. Il fatto è conosciuto solo perché Hitler in seguito riconobbe Tandey in una foto su un giornale e la conservò. Hitler riuscì a sfuggire “miracolosamente” da oltre cinquanta attentati. Molti hanno additato Hitler come una persona “parassitata”, la cui personalità debole, introversa e impacciata nella comunicazione cambiava repentinamente durante i suoi comizi trasformandosi in un leader carismatico con un’arte oratoria da pifferaio magico. Per chi conosce la fenomenologia del channeling può comprendere che Hitler non era altro che uno strumento in mano a forze (negative) e il delegittimare la medianità di Hitler — chiamando in causa solo il disturbo da personalità mutipla — la lasciamo alla pochezza della psichiatria coinvolta al compito di insabbiamento. Le testimonianze di Hermann Rauschning, in Hitler mi ha detto, pur essendo considerato opera di fantasia da parte della mediocre critica storica, anch’essa dedita allo stesso compito di occultamento dell’informazione, parlano di come Hitler, spaventato, rivelò di aver incontrato esseri provenienti da un altro piano. Non solo, in una conversazione avvenuta con Hitler sul problema della mutazione umana, Rauschning — membro del partito nazionalsocialista oltre che Presidente del Senato di Danzica — uomo che ha vissuto la storia in prima persona, cosa che non si può dire degli storici, affermò che la strada era lunga ma percorribile. A quelle parole Hitler lo contraddisse: "Ti sbagli, l’uomo nuovo vive tra di noi già adesso! Egli è qui! Non è abbastanza per te? Ti dirò un segreto: io ho visto l’uomo nuovo. È intrepido e crudele. Io ho paura di lui.". Queste parole fanno riflettere se si pensa a quello che è stato detto sui los volatores e sul parassitaggio.




Locandina della serie televisiva Deep Space Nine.


Locandina del film Star Wars.


            Locandina del film del film 6 giorni sulla Terra.


   Se nell’arte e nella scienza spesso questi contatti sono edificanti, non si può certo dire lo stesso nel campo delle società segrete, specie quelle di matrice crowleyana-gesuita. Crowley condusse una serie di rituali magici nel 1918. Lo scopo era di aprire un portale per comunicare con delle entità, sembra che una di queste si presentò e Crowley le conferì il nome di Lam. Il ritratto di questa entità fatto dal mago nero fu esposto al Greenwich Village e pubblicato come frontespizio nel Commento di Crowley a La Voce del Silenzio della Blavatsky. Crowley diede il disegno a Kenneth Grant e, in seguito, diversi gruppi di studio in seno all’O.T.O. cercarono di stabilire un contatto con questa presunta entità attraverso il disegno stesso, tra cui l’ex diacono anglicano Michael Bertiaux. La peculiarità del disegno è la straordinaria somiglianza ai moderni identikit sui Grigi, basati sulle testimonianze degli addotti. L’unica differenza sostanziale tra l’entità disegnata da Crowley e le sembianze dei Grigi sono gli occhi, ma se si pensa che quest’utlimi potrebbero indossare una tuta biotecnologica su tutta la superficie del loro corpo con ampi visori protettivi oculari, la reale fisionomia dei Grigi potrebbe nascondere occhi simili a quelli del disegno. Lo schizzo fu pubblicato in The Equinox, rivista ufficiale dell’Ordine A∴A∴ che si pensa sia l’acronimo latino di Argentium Astrum, la Stella d'Argento rappresentata astronomicamente da Sirio.



Il viso alla nostra sinistra rappresenta il classico alieno grigio dalla testa macrocefala e dagli occhi a mandorla ricoperti da una membrana nera che servirebbe a proteggerli dalla troppo forte esposizione luminosa presente nel nostro Sistema Solare. L’immagine a destra è un disegno di Aleister Crowley dell’entità da lui chiamata Lam.


 

Note
(1) Questa stretta collaborazione non deve cogliere di sorpresa. Durante l’Operazione Paperclip molti scienziati nazisti, implicati negli esperimenti sul controllo mentale, furono reclutati dai servizi segreti americani, che li distribuirono in diverse Agenzie tra cui la NASA. Questo progetto segreto denominato MK-ULTRA e Monarch é ufficialmente terminato ma in realtà si prosegue nell’impiego del know how sul controllo mentale, non solo negli States ma anche in Italia, all’interno di gruppi in seno ai militari e a Ordini occulti legati alla CIA. Recentemente questa estrema forma di abuso nei confronti soprattutto di donne e bambini é stata denunciata dal Magistrato Paolo Ferraro durante le indagini legate anche all’omicidio di Melania Rea, presunta donna soggetta al controllo mentale. Per chi è interessato consiglio il libro Transformation of America di Cathy O’Brian, pubblicato da Macroedizioni.
(2) http://www.youtube.com/watch?v=f0aIZE4VRQ0&feature=related







Riccardo Tristano Tuis: Scrittore, compositore e ricercatore indipendente. Studioso di simbolismo e storia occulta. Creatore della Neurosonic Programming, una tecnologia per la riprogrammazione neurale e il self improving. Ha pubblicato nel 2010, per la Nexus Edizioni, 432 hertz: La Rivoluzione Musicale con un relativo sito ove presenta l’intonazione impiegata da Giuseppe Verdi e dal Belcanto e suggerendo uno studio comparato fra musica, biologia, neuroscienze, fisica e antiche conoscenze. Nel 2012, ha pubblicato per la Vertigo Edizioni, Lux Cypher – Il Manoscritto della Luce, il suo primo romanzo ove coniuga un adrenalinico thriller esoterico a temi di scienza di confine, portando alla luce le più moderne ricerche su alcuni dei più grandi artisti, scienziati e società segrete che occultamente hanno scritto le pagine della storia. L’autore può essere contattato direttamente su: http://www.iltriplicesegreto.com 


Riccardo Tristano Tuis © 2012

sabato 13 ottobre 2012

SIAMO SINFONIE VAGANTI IMMERSE IN UN MARE DI ONDE.Cerchi nel grano,haarp,onde elettromagnetiche.


                                  http://www.elettrosmogbarrier.it/wp-content/uploads/onde-cerebrali-1-530x354.jpg

E' MOLTO IMPORTANTE AVERE LA CONSAPEVOLEZZA CHE VIVIAMO IMMERSI COMPLETAMENTE IN DELLE FREQUENZE CHE PARTONO,DERIVANO DA UNA MOLTITUDINE DI FONTI,QUINDI HO PENSATO DI POSTARE QUESTO ARTICOLO CHE TRA I TANTI SPIEGA MOLTO BENE QUESTO CONCETTO,BUONA LETTURA,UN ABBRACCIO.
ALY.



CROP CIRCLES - OVERlap ad OVERton
La fisica delle onde


Come ogni anni oltre alla visita dei Crop Circles prende il via la caccia alla decodifica dei simboli da essi rappresentati, dopo tutto un effetto senza una causa vale molto meno e un po di ginnastica mentale applicata alla nostra capacità di correlare e fantasticare male non fa.

Dopo esserci ricaricati in uno dei molti siti Inglesi ancora pregni di geomagnetismo rigenerante, nel primo pomeriggio, si è deciso di fare visita alla formazione di Overton Down, che non risultava essere dietro l'angolo ma nemmeno lontanissima. Ci attendeva, quindi, una salutare camminata di qualche chilometro, ma ne valeva la pena..

La giornata ci stava offrendo uno dei rarissimi pomeriggi soleggiati di un'estate piovosa, come nel resto d'Europa.

Apro una parentesi, non so se lo avete notato ma il 2011 è stato uno tra gli anni più piovosi degli ultimi decenni.

Qualche settimana di caldo in Giugno, Luglio e poi un torrido finale d'Agosto forse hanno fatto dimenticare i freddi ed umidi mesi passati.

Che ruolo avrà giocato la stimolazione artificiale della pioggia tramite CLOUD SEEDING ?

Quest'anno abbiamo avuto un'epidemia di Escherichia coli che guarda caso è uno dei batteri modificati geneticamente che, assieme alla pseudomonas, vengono impiegati nelle irrorazioni clandestine utilizzate nel CLOUD SEEDING per l'inseminazione artificiale delle nubi e conseguente stimolazione della pioggia.

Sarà stato un caso ?

beh fatto sta che ad un certo punto persino i cetrioli spagnoli, riconoscibili facilmente grazie al tipico e spiccato accento catalano, sono stati scagionati dall'aver scatenato l'epidemia.

Ma quindi chi sparse quei batteri ? non si è capito bene, ma io un'idea ce l'ho..

 Lasciate da parte le solite nefandezze militari, la scena torna a colori ed il vento accarezza con prepotenza i ciuffi d'erba dei campi dorati inglesi che riempiono a perdita d'occhio la vasta piana di Overton.

L'area era semi deserta e la situazione tranquilla, anche più del solito, nessun militare, nessuna tensione o minima da parte degli agricoltori, ma è normale, con i problemi che hanno certi governi con la popolazione ormai risvegliatesi in massa e la paura di un'insurrezione globale, hanno ben altro a cui pensare che due matti che d'estate preferiscono sostare in simpatici disegni campestri, per palpare l'insondabile bellezza della nostra mente e coscienza.

Dopo aver studiato attentamente il percorso più corretto per entrare nella formazione senza farsi del male o rovinare l'operato del saggio contadino, che ci ha permesso di visitarlo, abbiamo raggiunto quello che ho denominato l'Overlap Effect Crop Circle.

Foto: http://sphaeralux.blogspot.it/2011/10/crop-circles-overlap-ad-overton-la.html

Questa formazione infatti, mostrava chiaramente quell'effetto che in fisica viene chiamato SOVRAPPOSIZIONE D'ONDA e che in breve è un fenomeno legato alla propagazione delle onde.

Questo effetto si può applicare ad ogni genere di onda, ad esempio alle onde acustiche, quelle acquatiche, le onde radio o quelle elettromagnetiche come ad esempio la luce.

La SOVRAPPOSIZIONE, però, non è osservabile fino al momento in cui un'onda non incontra un'altra onda che ne modifica la propagazione, in questi casi si parla anche di interferenze.

Nel nostro caso l'interferenza era data dalle altre tre onde concorrenti.
Foto:http://sphaeralux.blogspot.it/2011/10/crop-circles-overlap-ad-overton-la.html

Come scrivevo, la sovrapposizione può essere causata da onde concorrenti, avrete sicuramente provato a lasciar cadere due sassi nell'acqua per vedere le due onde sovrapporsi a vicenda, ma cosa succederebbe se invece che due sassi ne lasciassimo cadere quattro ?

Accadrebbe proprio quello che è mostrato nel Crop Circle di Overton.

Ma la cosa non finisce qui perché un onda o segnale, può avere una frequenza oltre che un'intensità.

Nel caso del semplice sasso lasciato cadere in acqua, la frequenza è nulla, poiché una volta lasciato cadere verrebbe generata solo un'onda che una volta propagatasi riporterebbe la superficie acquosa alla sua piattezza originale, ma se lasciassimo cadere un sasso ogni secondo, il sasso diverrebbe la sorgente di un'onda con Frequenza di 1 Hertz.

Ora il disegno di Overton, molto probabilmente rappresenta la risultante all'istante X, di quattro onde incidenti ad una determinata intensità e frequenza.

La simmetricità del disegno assicura che l'intensità e frequenza dei 4 segnali è identica, quindi parliamo di quattro segnali in fase, o se preferite in armonia.

Utilizzando un simulatore con il computer ed alcuni calcoli approssimativi sono riuscito a riprodurre un'immagine praticamente identica del disegno rappresentato dal Crop Circle in questione, quindi ho riletto i parametri impostati e mi sono accorto che potevo riprodurre quel particolare pattern, in un determinato istante X, solo utilizzando una frequenza che si aggira intorno ai 7-8 Hertz, questa frequenza risulta essere compatibile con quella della famosa Risonanza di Schumann, la quale è una frequenza che si genera poiché lo spazio tra la superficie della Terra e la ionosfera conduttiva agisce come una guida d'onda.

Le risonanze di Schumann vengono utilizzate per tracciare l'attività globale dei fulmini ma anche per per monitorare le variazioni della temperatura globale e del vapore acqueo presente nell'atmosfera.

Siamo di fronte quindi ad un Crop Circle che ci avvisa dei cambiamenti climatici in atto, sia essi artificiali come nel caso del CLOUD SEEDING, che naturali come quelli ipotizzati dalla ormai famosa profezia Maya ?

Con le risonanze di Schumann potrebbero essere rilevati e studiati anche i fulmini extraterrestri e scommetto quindi anche le Sphaeralux che ogni tanto riprendo.

Queste guide d'onda possono anche essere utilizzate per tracciare disturbi geomagnetici e ionosferici.

In questo caso il Crop di Overton potrebbe essere un avvertimento relativo all'estrema pericolosità del progetto HAARP, il cui operato che può influire su clima ed eventi geologici di enorme portata come i terremoti, non a caso questa frequenza viene presa in considerazione sempre maggiormente, per la previsione a breve termine di terremoti.

Ma non solo, se fate una breve ricerca su internet, troverete che la risonanza di Schumann è andata ben oltre la fisica guadagnando spazio anche in discipline come la psicologia, la medicina e lo spiritualismo.

Questo Crop Circle suggerisce, inoltre, la forte interazione esistente tra onde e materia.

E' risaputo, ad esempio, che stimolando la sabbia con onde acustiche otteniamo dei bellissimi disegni molto somiglianti ai Crop Circles stessi. Ciò fa pensare al modo in cui potrebbero venir creati questi pittogrammi campestri.

Di seguito un video sulle piastre Chaldni che mostra chiaramente come un'onda acustica possa modificare la distribuzione di particelle sabbiose, figuriamoci gli impatti per le minuscole molecole che compongono il nostro organismo.



Qui invece, un Video sull'acqua stimolata acusticamente, ricordando ai lettori che noi siamo composti per il 70% circa da questo elemento.



Qui lo stesso principio applicato ad amido di Mais, tanto per restare in tema cereali.
Nel video, la stimolazione avviene in un range di frequenze da 33 a 55 Hertz ma l'esperimento è ripetibile con altre frequenze.


                                                   Qui ancora con acqua.




Il Crop Circle di Overton ci pone, quindi, di fronte ad una grande realtà spesso ignorata, ovvero che viviamo immersi in un mondo colmo di onde invisibili, onde acustiche, ottiche, radio, elettromagnetiche e molte altre, che costantemente influenzano la forma e la disposizione atomica della materia.

La coscienza di questo concetto può cambiare radicalmente la vita di una persona che diventa, pertanto, consapevole del fatto che ogni giorno viene influenzato e modificato da migliaia di segnali a lui invisibili ma che interagiscono con le sue cellule, la sua psiche ed il suo spirito.

Tornando a Schumann, ho da poco appreso che è possibile attenuare o eliminare gli eventuali effetti negativi di HARRP & Co, tramite, appunto, l'ascolto della Frequenza di Schumann, circa 7.83 Hertz,

Il Cerchio ad Overton, quindi ci indicava il modo per sfuggire all'invasivo ed onnipresente inquinamento prodotto dalle basi HAARP ?

Nel caso, consiglio a tutti la lettura di questo articolo

Faccio notare, infine, che il disegno del Crop di Overton è una fotografia all'istante X di una reazione dovuta alla sovrapposizione di 4 onde, ma durante la sperimentazione in tempo reale, ho notato che vi sono centinaia di fotogrammi che possono rappresentare l'emissione di un'onda e le successive, per cui c'è da chiedersi perché sia stato scelto l'istante preciso in cui, nel centro, le onde sovrapponendosi creano una croce celtica.

La riposta potrebbe essere abilmente celata dietro la simbologia della croce, strettamente relato alla risultante delle forze emanate dai quattro elementi della natura osservabile.

In poche parole, la sintesi di MAIA, dea della forza generatrice della matrice fisica di cui è composto il nostro Universum, praticamente, il Firmware di MATRIX.

ADDENDUM 01-11-2011

Piuttosto che ascoltare la frequenza risonanza di Schumann 7.83 Hz ( in versione mp3 con cuffie), suggerisco a tutti di utilizzare una semplice generatore di impulsi come questo RR-77 Ultra-Low Frequency Pulse Generator

Questo apparecchio è utilizzato anche da scuole di musica e case discografiche per schermare gli ambienti da inquinamento elettromagnetico che potrebbe impattare le registrazioni o le prestazioni degli apparati audio, tanto per citare uno degli innumerevoli effetti della risonanza di Schumann..

Ciao.
Umberto Morazzoni.
http://sphaeralux.blogspot.it/2011/10/crop-circles-overlap-ad-overton-la.html






sabato 6 ottobre 2012

RIVENDICARE LA PROPRIA SOVRANITA' di Santos Bonacci

Santos Bonacci: Rivendicare la Propria Sovranità – Il Diritto, La Storia

Posted by Connessione Cosciente 18 giugno 2012 Lascia un commento

SANTOS BONACCI: Parte 1 – Il Diritto – La Storia



“Ciò di cui parlerò stasera è l’oscura, la profondamente oscura storia del sistema, del sistema in cui tutti noi viviamo. Noi viviamo in un sistema. E ci sono personaggi molto potenti nel mondo che a tutti gli effetti ricorrono a cosiddetti ‘think-tanks’ che si riuniscono periodicamente con frequenza regolare, e che hanno praticamente costruito la società stessa in cui viviamo. Si tratta di un sistema. E quest’ultimo, quello in cui viviamo, con tutto ciò che ci circonda: guerre, carestie, corruzione – quello è in effetti il risultato finale, ciò che viene prodotto da questi ‘think-tank’ che si riuniscono e che costruiscono la società in cui tutti noi viviamo. Quindi, a un certo punto ci guardiamo intorno e sappiamo, sappiamo come ci sia qualcosa di profondamente sbagliato, perché il nostro vicino di casa è una brava persona, la vostra famiglia è composta da brave persone, le persone con cui lavorate sono brave persone. Le persone in generale desiderano avere una società decente in cui poter vivere in pace, e semplicemente vivere, e liberarsi per sempre delle guerre. Quindi, potreste pensare, da dove viene tutto quel male? Qual’è l’origine di questa costante tribolazione che dobbiamo affrontare? Ora, torniamo indietro di 500 anni, pensiamo a ciò che si verificava 500 anni fa. Se le cose sembrano andare così male ai nostri giorni, 500 anni fa, la Chiesa Cattolica — questa è un’immagine di alcune delle sale di tortura dell’Inquisizione. Ora, in quella fase storica, si poteva tranquillamente essere definiti degli eretici ed essere condotti dinanzi all’Inquisizione. Quindi, tentate per un attimo di tornare con la mente a quei tempi, l’Inquisizione, e le Crociate, e l’intero Medioevo, e a quanto i nostri fratelli abbiano dovuto soffrire, quanto l’umanità abbia sofferto, e continuiamo a verificare ai nostri giorni come le cose non vadano certamente meglio. Qual’è l’origine di tutto questo? Bene, ve ne parlerò. Ve ne parlerò introducendo una serie di elementi storici. La Chiesa Cattolica, il Culto Romano, è stato decisamente impegnatissimo nel corso degli ultimi 2000 anni, già a partire dalla dinastia Giulio-Claudia, passando per la dinastia Flavia, e successivamente con quella degli Antonini – esisteva in effetti un Impero. Roma era stata una Repubblica, ma si era successivamente trasformata in un Impero. Così, all’improvviso, eliminarono Giulio Cesare e bang! Augusto. Ecco l’Impero. Questo Impero è il nostro vero nemico, come vi renderete conto. Perché si è progressivamente trasformato nel corso delle ere, grazie al contributo decisivo del Culto Romano, una setta estremamente, estremamente sinistra, che, ricorrendo alla stregoneria, al male, e alle proprie Bolle Papali – loro sigillano queste Bolle Papali. Incorporano all’interno di queste un ‘incantesimo’. E le sistemano nei propri archivi. E ciò che è stato scritto su quelle Bolle Papali diviene imperativo. Perché? Perché in effetti sono degli stregoni. Ed inoltre perché, quando rivendicate un diritto -  in termini di diritto significherebbe: “hey, queste sono mie, le sto rivendicando. Bene, posso rivendicare questo diritto perché sono nelle mie mani. Sono io ad averle portate qui, si tratta di palese evidenza. Quindi, sono mie.”. Che cosa fece la Chiesa Cattolica nel 1302? Data assolutamente fondamentale nella storia. Papa Bonifacio VIII. La prima parte del suo nome è in parte simile al mio, che è Bonacci,  la prima parte è ‘Boni’ che significa ‘Buono’ (Bene), ci siamo, no? Mentre ‘Face’ significa ‘Fare’ in Latino. Quindi ‘colui che opera il bene’. Questo personaggio era un contemporaneo di Dante Alighieri, quel Dante Alighieri che scrisse il Paradiso — scrisse la — ce l’ho sulla punta della lingua — la Divina Commedia. Egli condannò questo personaggio al cerchio più profondo dell’Inferno, a causa della sua estrema malvagità, Papa Bonifacio (VIII), e ve ne renderete conto… questa è la sua lapide, vedete quella Corona? Si tratta di una doppia corona. Sistemò quella corona sulla propria testa poiché lo stesso Filippo (il Bello) di Francia aveva una corona, e Re Filippo fu un personaggio decisamente disgustoso. Egli fu colui il quale, nel 1307 – cercate di rammentare queste date – insieme distrussero i Cavalieri Templari. Dovevano farlo. Perché si trattava di loro avversari. E questi ultimi stavano operando nella maniera corretta, gli originari Cavalieri Templari. Ciò avvenne quando Filippo (il Bello) e Papa Clemente (V), il successore di Bonifacio (VIII) — fecero imprigionare Jacques de Molay per 7 anni. Frantumarono ogni osso del suo corpo, lo accecarono con ferri roventi, arrostirono i suoi testicoli con l’olio bollente. Fecero di tutto a quell’uomo. Con le loro ‘attrezzature’, diciamo. Si tratta di quelle ‘attrezzature’ che il Culto Romano ha utilizzato per moltissimo tempo, e le stanno ancora utilizzando, spiritualmente parlando, all’interno dei tribunali, e vi mostrerò in quale maniera. I tribunali sono in effetti gestiti da personaggi simili. Ogni elemento a cui si possa fare riferimento nell’ambito di un tribunale è ecclesiastico, ogni elemento. Ora, alcuni di voi sapranno di questo, quindi non si tratta di una sorpresa, ma alcuni di voi potrebbero non saperne niente, e questo è – ciò che vi spiegherò stasera, ho avuto un primo contatto con queste tematiche 3 anni fa, ma tutto il materiale proviene da questo sito web, se volete appuntarvelo, si tratta di questioni tutte riconducibili al contenuto del mio sito universaltruthschool.com, quindi, se lo desiderate, potete appuntarveli, lascerò questo foglio qui per un attimo, la maggior parte delle informazioni che sto per riferirvi, può essere rintracciata qui, ed è Frank O’Collins da Sidney a gestire questi ultimi siti, e lui ha intenzione di – diciamo pure che fondamentalmente le informazioni provengono da questi siti web, quindi potete far riferimento a questi. Ora, torniamo a Bonifacio (VIII) e agli altri nostri ‘amici.’ Quindi, operarono sistemando una seconda corona sulla sua testa, affinché egli ne avesse una in più rispetto a (Re) Filippo (il Bello). Quindi, in effetti si coalizzarono, il Vaticano e Re Filippo (il Bello), e operarono per distruggere i Cavalieri Templari, ma in questa fase specifica, ciò che si verificò in questo anno (1302), fu che questo personaggio, Papa Bonifacio VIII, nel 1302, creò il primo ‘Express Trust’ (Affidamento esplicito/Diretta Fiducia) della storia. Che cos’è un ‘Trust’ (Affidamento)? Allora, consideriamo le Crociate, c’erano personaggi che si recavano a Gerusalemme, lasciandosi le proprie residenze, i propri palazzi, le proprie ricchezze alle spalle. Quindi col tempo svilupparono una soluzione a questo problema, avrebbero chiesto ai propri amici più fidati: “A te, voglio che le mie proprietà siano concesse a te in ‘Trust’ (Affidamento), nella fase in cui io mi recherò a Gerusalemme, a combattere per Cristo”. Di quello si trattava fondamentalmente, quando parliamo di Crociate, o no? Ma quella sarebbe un’ulteriore storia. In ogni caso, “quindi, quando tornerò indietro, tu sei il mio migliore amico, sei la persona più fidata a cui poter concedere i miei beni in ‘Trust’ (Affidamento)”. Quindi quel personaggio si trasformava nel ‘trustee’ (fiduciario/curatore/amministratore), il ‘possessore’ di quelle proprietà. Ciò che sarebbe accaduto poi è che alcuni di questi cavalieri sarebbero tornati indietro e l’altro personaggio, il loro migliore amico, a cui avevano lasciato i propri tesori, si era ormai talmente abituato al proprio ruolo di tesoriere, da aver deciso di tenere tutto per sè, e indovinate un pò, i tribunali (le corti) non si sarebbero pronunciate a favore di quei cavalieri, perché il ‘trustee’ (fiduciario/curatore) aveva ottenuto il diritto di poter tenere per sè la proprietà. E’ così che questo ‘Trust’ (Affidamento) ha avuto inizio, e funzionò, funzionava per numerosi personaggi, ma non per alcuni di loro, che non riuscirono ad ottenere indietro le loro proprietà. Ciò che in effetti accadde, è che questo personaggio, e la Chiesa Cattolica, sempre alla ricerca del controllo, controllo, controllo con la loro ‘Inquisizione’, decisero che fosse giunto il tempo di creare il primo ‘Express Trust’ (Affidamento creato da libero e deliberato atto delle parti interessate in base a documenti scritti) — della storia. Allora, quel ‘Trust’ (Affidamento) si chiama Unam Sanctam. Cosa afferma questa Bolla Papale? Quella che hanno creato per poi sistemarla nei propri archivi, e per lanciare un ‘incantesimo’ servendosi di essa, quella che ha maledetto tanto profondamente, tale Unam Sanctam? Essa afferma che “Tutto il mondo e le anime che lo abitano sono nostre”. Ricordate il diritto legato alla rivendicazione (di un bene)? Questo è mio? Quel concetto legato al ‘reclamare un diritto’. Loro hanno ‘reclamato un diritto’, ne hanno scritto, come se fossero stati seduti sulla cima del mondo, si fossero guardati intorno, notando tutte quelle persone addormentate, sistemando tutto l’oro nelle proprie casse, e tutto il potere, ed affermando: “Noi siamo i proprietari del mondo”.  E in effetti lo sono. Perché nessuno ha mai sfidato tale rivendicazione. Nessuno ha sfidato il contenuto della Unam Sanctam, di questa Bolla Papale, che è nei loro archivi. E si tratta di una maledizione ai danni dell’umanità. E vi mostrerò in quale senso specifico. Si è trattato del primo ‘Express Trust’ della storia, tramite il quale hanno reclamato l’intero mondo e tutte le anime che lo abitano. E vedrete come, in virtù del vostro certificato di nascita, che quello sia in effetti il titolo sulla vostra anima che loro possiedono nei propri registri. Loro vi hanno registrato. E quella registrazione rappresenta un titolo sulla vostra anima, quindi, ciò che imparerete nella seconda parte, nella presentazione tenuta da Serena, è come far collassare questi ‘Trust’, perché quella è l’unica maniera per tirarsi fuori da tale sistema, reclamando la vostra sovranità, in qualità di figli del Dio dell’Universo. E non come loro schiavi, come ‘persone disperse in mare’ (lost at sea), come incompetenti, perché è appunto così che vi considerano quando vi presentate in un tribunale, come incompetenti, come ‘morti’, privi di anima, perché sono loro a possederla, e quei giudici vestiti di nero, che sono sacerdoti di Baal, sono ‘ecclesiastici’, e vi illustrerò tutto questo dopo aver affrontato una breve introduzione storica. Si tratta di una storia dolente, perché, se alcuni di voi hanno studiato la storia e letto molto a proposito, sapete, nel corso del Medioevo, quanto l’umanità abbia dovuto soffrire, vi ricordate degli Ugonotti in Francia? Dei Lollardi in Scozia? Dei Collegianti, dei Sociniani, degli Anabattisti? Dei Valdesi? Cominciò tutto in quella fase storica. Questi personaggi diedero vita all’Inquisizione in quel periodo, perché i popoli stavano prendendo coscienza già allora. Ma riuscirono a impedirlo, e 200-300 anni più tardi con il Rinascimento quel risveglio andò incontro ad una nuova fase grazie alla Sapienza Ermetica trasmessa a partire dall’Egitto, grazie a Hermes, all’Ermetismo, che ha contribuito a creare tutti i grandi geni che siano esistiti, perché tutti i grandi geni hanno studiato l’Ermetismo, perché è a partire da quella tradizione che ha avuto origine la Bibbia, così come l’opera di Michelangelo, erano tutti adepti dell’Ermetismo. Cosa accadde? Bene, faremo una breve introduzione storica per spiegare come riuscirono ad impedire anche quel risveglio, tanto da distruggere anche lo stesso Rinascimento. Ma questa volta non riusciranno a distruggerlo. Questa volta i popoli prenderanno coscienza. Non dovremmo tanto arrabbiarci per il male che essi rappresentano, si tratta del fatto che sono malati, sono matti da legare, le famiglie dell’elite che controllano il Vaticano e che si nascondono dietro tale ‘corporation’, e si tratta della ‘corporation’ dell’apostolo Pietro, perché Costantino, dato che possiamo risalire a tempi più antichi, possiamo risalire fino all’anno 325, a Costantino il Grande, in riferimento al quale si suppone che centinaia di anni dopo abbiano scovato la ‘Donazione di Costantino’, e quella Donazione fu scritta per Papa Silvestro (I). Costantino naturalmente era l’Imperatore, mentre il Papa era Silvestro (I), e a quanto pare, Costantino sostenne a favore di Silvestro (I) in questo documento: “San Pietro è l’apostolo di Gesù a cui Gesù stesso concesse il Regno rappresentato da questa Terra, per cui, sulla base di questo elemento, noi pretenderemo tasse, basate appunto su questo elemento”, con riferimento alla Donazione di Costantino. Noi stiamo pagando le nostre tasse a causa di quel documento fasullo, signori. Tutte le tasse, per Roma, per le famiglie dell’elite, per queste famiglie malate della nobiltà nera Kazara e Veneziana, come gli stessi Saxe-Coburg-Gotha, ovvero la famiglia ‘Windsor’, un altro nome fasullo. Queste sono le famiglie della Nobiltà Nera, banchieri, trafficanti di lingotti d’oro. Esiste un libro dal titolo ‘Babylon’s Bankers’, c’è un capitolo in questo libro chiamato ‘Monoteismo, eserciti, denaro… Monoteismo, eserciti, denaro… e monarchie’. Lì si parla del fatto che questo gruppo di famiglie, che costituiscono questa ‘cabala’, non siano in grado di operare l’una senza l’ausilio dell’altra. Numerose persone, quando inquadrano questa piramide che esercita il controllo, sistemano la Regina (d’Inghilterra) nel punto più elevato, quindi i Sionisti e i Massoni, ma non si rendono conto del fatto che siano il Vaticano e i Gesuiti e il Superiore Generale dei Gesuiti ad occupare il vertice più elevato, dietro le quinte, ma tutti loro lavorano insieme. Poi abbiamo, quella è la Corona e l’elite…”

SANTOS BONACCI: Parte 2
Poi abbiamo, quella è la corona e l’elite, queste folli famiglie che esistono nel nostro mondo, che ritengono di possedere un sangue migliore di quello degli altri. Hanno quindi i loro ‘think-tank’, hanno quindi a disposizione il sistema di controllo che fa ricorso alla finanza, al controllo delle risorse del mondo intero. Il controllo della popolazione nel mondo, e quindi ci sono queste greggi di pecore in basso, definiti come gli ‘schiavi del debito’. Siamo tutti indebitati. E tutti noi siamo in profonde difficoltà finanziarie perché loro stanno tassando il vostro salario, andate al lavoro, e venite tassati, metà di quel denaro finisce al ‘governo’, affronteremo la questione un pò più avanti. Va bene, nel 1455, fu creato questo ‘Trust Testamentario’ (Affidamento Testamentario) , il primo ‘Trust Testamentario’ della storia. Fu creato ad opera di Niccolò V, Papa Niccolò V, nel 1455, ciò avvenne, cercate di ricordare queste date, avvenne circa 20 o 30 anni prima che Cristoforo Colombo navigasse fino a scoprire le ‘Americhe’, ci siamo? Questo ‘Trust’ (Affidamento), tale ‘Trust Testamentario’, che trasmetteva tutte queste proprietà, che il Vaticano reclama, l’intero mondo in pratica, loro lo trasferirono in questo ‘Trust’ (Affidamento). Si tratta di un ‘Trust’ che reclama (come propri) tutti i beni immobili. Sapete quei titoli (di proprietà) che avete? Voi non ne siete proprietari, voi non siete proprietari di nulla. Non siete proprietari di alcunchè. Certo, non lo sareste comunque, si tratta di molecole, appartengono all’Universo, tanto per cominciare ma il Vaticano sa di questo, sanno che voi non siete proprietari di nulla, potete avere diritto d’uso, è semplicemente questo che implica il vostro titolo (di proprietà). Non ne sarete mai i proprietari. Mai, in questo sistema. In ‘questo’ sistema, intendo dire. Che sta per giungere alla fine. Questa viene definita ‘Romanus Pontifex’.. Questa è una corona, questo è l’elemento da cui la corona ha avuto origine. Ricordate quella doppia corona? Quella si trasformerà in una tripla corona, perché esistono 3 ‘Trust’ in effetti, questo è il primo, ve ne sono ulteriori 2 di cui tratteremo. Vedete quella tripla corona? Quella viene definita Tiara, Tiara Papale, o la ‘Tri-Regnum’, i 3 Regni. Quali sono questi 3 Regni? Bene, questo è uno di quelli. Questo è quel Regno fittizio che hanno creato, ricordate Shrek e il Re? E quei personaggi fittizi? Si tratta della stessa cosa. Si tratta esattamente della stessa cosa. Questo risale a tempi più recenti, questo (Papa) la indossava, ma gli ultimi 3 Papi hanno rifiutato di indossarla. E questo è Papa Bonifacio (VIII), si tratta di lui, il personaggio che Dante confinò nei gironi più infimi dell’Inferno, e lui e i suoi successori agirono come in effetti agirono nei confronti dei Cavalieri Templari. E’ molto importante. Perché in effetti si appropriarono della tecnologia dei Cavalieri Templari e la corruppero, come fanno con ogni cosa, per esercitare il potere e il controllo. Nel 1481 – ricordatevi di questo, 11 anni prima che Cristoforo Colombo salpasse. Un altro ‘Trust’. Ora, questi 3 ‘Trust’, a proposito, nell’incipit relativo a tali ‘Trust’, ovvero nelle parole che fungono da introduzione al ‘Trust’ stesso, al testamento, o piuttosto alla Bolla, si tratta di una Bolla, di una Bolla Papale, e l’incipit dice: “A perpetua memoria”. Si tratta appunto di un ‘Trust’… ok? Ora, quest’ultimo viene indicato come ‘Aeterni Regis’. ‘Aeterni’, AE, quella è una A, scusatemi per la scrittura. Aeterni Regis, la ‘Corona Eterna’. Questo è Papa Sisto VI, no, scusatemi, (Sisto) IV. Papa Sisto IV, e questo è (l’atto testamentario secondario) (secondary testamentary deed), il ‘Trust’, l’Atto (deed) e la Volontà (will), la seconda corona che regna sui popoli, che rende (i popoli) degli schiavi, questo è il Common-Wealth. La Corona, il Common-Wealth è nato allora. Voi magari pensate che sia roba inglese, vero? No! La Regina serve il Papa. Il Vaticano rappresenta l’ente più potente sul pianeta ad esclusione di questo. Questi personaggi rappresentavano i Cavalieri Templari, o per meglio dire la Temple Bar. Ho dimenticato l’anno in cui gli fu concesso questo territorio, che si trova nella City di Londra, nel ‘Miglio Quadrato’. In riferimento a questo specifico territorio non esistono titoli. Quello è l’unico territorio dell’emisfero occidentale, e potremmo dire del mondo, anche perché, come vedrete, questo sistema ha fatto giungere i suoi tentacoli in tutto il mondo, sull’intero pianeta. Ma principalmente nell’ambito dei nostri sistemi giudiziari, nei sistemi giudiziari del mondo occidentale, e ve lo mostrerò. Quindi affronteremo questo tema tra un minuto dopo aver fatto alcuni cenni storici. Quando vi recherete in tribunale (questo sistema) lo avrete di fronte. Lo vedrete chi sono in realtà questi giudici e questi magistrati. Per chi lavorano esattamente. Non per voi di certo. E non esiste alcuna giustizia, affatto, questa è la ragione per cui vi chiedete, quando vedete, quando ascoltate quelle questioni oltraggiose che hanno luogo nei tribunali, persone innocenti che per un pò di ‘speed’, o marijuana e finiscono in prigione. Mio Dio, mio Dio se c’è della sofferenza in quella prigione. Nel 1531, sì, 1531, la ‘Convocation’, il terzo ‘Trust’. Quest’ultimo ha la funzione di sottrarre a voi i beni immobili, quando vi registrate con il vostro certificato di nascita, quel numero è il numero di questi 3 Trust Cestui Que Vie. Imparate per bene questo termine: CESTUI QUE VIE. Quella è la definizione del vostro stato di schiavitù. Quello in Latino è 6. 666, ve ne sono 3. Quello è 6 in Latino, quello è 6, vi sono 3 Cestui Que Vie. Cestui Que Vie o Ce’tui Que Vie. Numerose persone lo pronunciano come Ce’tui. Quella è la Tripla Corona. Loro ne sono proprietari ed indossano quella Corona, loro sono i Re di questi ‘Trust’, che vi hanno sottratto i beni immobili, le vostre proprietà personali e le vostre anime. Ciò avviene con il Battesimo per i Cattolici. Questa è la ragione per cui ricorrono al Battesimo, quella è la ragione per cui si impegnano nel mondo per favorire la ‘Conversione’. E tutto questo ci ha derubato e privato della nostra effettiva ricchezza. Questi valgono circa 15 milioni di dollari. Se avete un certificato di nascita in questo paese, nel Commonwealth dell’Australia che è registrato presso la SEC (Securities and Exchange Commission) di New York, voi siete un azionista. Diritto Canonico, di cui parlerò tra pochissimo, fu fissato in questo paese nell’83, a causa di un evento che si verificò nel 1975. La Corona di Aragona, che era sotto il controllo dell’Inghilterra, ovvero questa Corona. Loro controllavano questa Corona, a loro fu concessa, questa fu concessa alla Corona di Aragona, a Isabella e Ferdinando (d’Aragona). Bene, il Generale Franco la riprese indietro alla fine della sua dittatura nel 1975 e quest’ultima ritornò alla Spagna. In origine apparteneva alla Spagna, fu creata in quel periodo, prima che Colombo giungesse in America, e quando Colombo ritornò, nel 1494, fu firmato il Trattato di Tordesillas con il Re del Portogallo, con l’approvazione di Papa Alessandro (VI), da Roma, in maniera tale da poter vantare questo titolo, in riferimento a tutte le Americhe. E si tratta semplicemente di ‘conti Cestui Que Vie’, è semplicemente quello che sono. ‘Trust’ (Affidamenti). Ogni cosa (bene) è Cestui Que Vie, ogni cosa fa riferimento a questi ‘Trust’. Ora, ciò di cui sto per parlarvi è il fatto che quando vi recate in tribunale quello che viene applicato è il diritto che si applica ai ‘Trust’. Loro stanno amministrando, questi sacerdoti di Baal, di, Saturno, che poi è Satana. E ricordate, come affermò Virgilio, nell’Eneide: “Come tutti sanno, noi Latini siamo il popolo di Saturno/Satana”. Latino. Satana. E’ sufficiente togliere la S da Satana e sistemare al suo posto la L, e otteniamo Satana, è la stessa parola, Latino è Satana, è la stessa parola. El è un altro nome, un altro nome per Satana. Questa è la ragione per cui si parla di Latino, ma la Chiesa “Latina”, questa è la ragione per cui parlano Latino, è tutto in Latino, l’espressione “sanno il loro Latino” (sanno come funziona), perché si tratta in effetti di una Chiesa di Satana, vestono di nero, sono i ‘cupi mietitori’ (grim reaper), stanno mietendo le nostre anime, le nostre anime appartengono a loro. Ho visto questo su internet l’altro giorno e ne ho fatto una copia e ve la mostro. Questo è ciò che sono. I ‘cupi mietitori’, e vestono di nero. Quella è la ragione per cui vestono di nero, sono ‘ecclesiastici’, affronteremo questo tema tra un minuto. Ho visto questo su internet, non è forse appropriato? Ricordate Austin Powers? “Un milione di anime”. Certo, le anime non sono mai abbastanza. Adorano devastare le anime, sodomizzare le anime, quanta pedofilia c’è in questa chiesa? Quanta? E sta per crollare. Sta per crollare. I Gesuiti, avete mai sentito parlare di questo? Sto facendo una breve digressione comunque: “In uno dei più grandi risarcimenti effettuati nell’ambito dei terribili scandali di abusi sessuali della Chiesa Cattolica, un ordine di sacerdoti si è accordato per pagare 166 milioni di dollari a centinaia di nativi americani in Alaska, nativi che erano stati soggetti ad abusi all’interno delle scuole dell’Ordine nell’area del Pacifico Nord-Occidentale degli Stati Uniti. Sono state risarcite più di 450 vittime” – immaginate se voi foste stati tra loro, non ci pensiamo mai a questa possibilità. Ma quante tra queste persone poi commettono suicidio? Quante tra queste vengono lasciate a combattere, se ne hanno più la forza dopo essere state sodomizzate e aver subito abusi ad opera di questi criminali. “E la provincia dell’Oregon della Compagnia di Gesù (Gesuiti), ha presentato le proprie scuse. ” Si ritiene sia il terzo maggior risarcimento riferito a casi di abusi sessuali nell’ambito della Chiesa Cattolica, alle spalle della Diocesi di Los Angeles, che si è accordata per pagare 660 milioni di dollari a 508 vittime, e della Diocesi di San Diego, che si è accordata per pagare 198 milioni (di dollari) a 144 vittime”. Si. E’ solo una goccia nell’oceano, considerata la ricchezza di cui possono disporre, tuttavia, nonostante questo, li abbatterà, perché sta venendo giù tutto, e sta frantumandosi e cadendo a pezzi.

P: Ma perché lo fanno?

SB: Perché sono degli abusatori.

P: Viene loro insegnato nei seminari a fare questo? Ha forse a che vedere con il lavaggio del cervello?

SB: E’ in parte lavaggio del cervello, certamente. Loro sono stati, sono stati indottrinati, sono stati indottrinati e sono stati soggetti a controllo mentale, si tratta in ogni caso di controllo mentale. Tutto questo. si tratta in effetti di controllo mentale, è tutto dannato controllo mentale. All’interno della City di Londra, che a breve vi mostrerò, è di questo che Frank O’Collins parla, questa è Gerusalemme, il Sancta Sanctorum, il Middle Temple, e l’Outer Temple, questo è ciò che hanno realizzato nella City di Londra. E’ la City di Londra. Ci sono tre città nel mondo che non – mettiamola in questa maniera, esistono 3 città nel mondo che gestiscono lo spettacolo, DC, Washington, appunto un ‘miglio quadrato’ (square mile), un paio di miglia quadrate, la City di Londra, dove si trova appunto la Temple Bar. La Temple Bar si trova appunto lì. E quella è l’unica località al mondo che è sovraordinata ed è ad un livello più elevato del Vaticano. Ricordatelo, ve l’ho mostrato, si trova nella City di Londra, e deve essere lì, perché si tratta dell’Inner Temple. E’ esattamente come dire, questa è la Nuova Gerusalemme, questa è la ragione per cui intonano quella canzone nota come ‘The New Jerusalem’, la canzone più popolare nel Common-Wealth Britannico (B’rith’ish), non è forse così? Loro l’hanno creata la Nuova Gerusalemme, a loro è stata concessa la Nuova Gerusalemme, è lì che si trova, nella City di Londra, il Middle Temple, l’Inner Temple, e quello è l’Outer Temple. E’ tutto fondato su quel sistema che i Templari portarono da Gerusalemme. E’ un sistema fondato sulla schiavitù (servitù), perché quelli che sono nell’Outer Temple, sono i ‘Gentili’, o i ‘Goyim’, o la ‘feccia della Terra’, sono i soggetti ai quali viene insegnata la religione essoterica. Ad esempio, il fatto che la figura di Gesù Cristo sia una figura assolutamente storica. Mentre esistono insegnamenti assimilabili a quelli di Cristo da 2000, 3000, 4000 e chi sa quante migliaia di anni prima. In India, c’è Krishna, il suo nome era Krishna, mentre in Egitto c’era Horus, e non si trattava di una figura storica, era una figura mitologica. L’hanno realizzata i Romani, la famiglia Giulio-Claudia, e non sono…

SANTOS BONACCI: Parte 3

… non sono personaggi storici, sono loro ad averli creati. I Romani lo hanno fatto, la famiglia Giulio-Claudia lo ha fatto. E la famiglia dei Pisoni (Piso). Questo è il personaggio, il Romano Pisone, si tratta di un membro dell’elite, si tratta di un membro delle elite del mondo, si trattava di una delle famiglie più ricche, sono stati loro a inventare l’intera questione in termini storici. E hanno fatto in maniera che fosse sistemata nella Bibbia in maniera tale che potesse apparire come storia, in maniera tale da poter mantenere i popoli nell’Outer Temple, e quindi schiavizzarli. Questa è la Nuova Gerusalemme, signori, che ci ha schiavizzato. Questa è la ragione per cui i giudici rifiutano di avere qualsivoglia genere di coscienza, qualsivoglia genere di amore (per il prossimo), e qualsivoglia genere di giustizia all’interno dei propri tribunali, sanno di non avere alcun diritto di spedire giovani ragazzi all’interno delle prigioni. Perché li spediscono in prigione? Perché guadagnano delle commissioni, possono ottenere 160.000 dollari perché hanno creato ciò che viene definito ‘Constructive Trust’. Quando voi vi recate in un tribunale, loro costituiscono un ‘Constructive Trust’. E voi vi presenterete lì come beneficiario di quel ‘Trust’. Di questo Trust Cestui Que Vie. Che vi ha derubato dell’intera vostra ricchezza, di tutta la ricchezza. Non avete niente che sia vostro a meno che non si faccia collassare questo ‘Trust’, ed è di questo che Serena vi parlerà nella seconda parte. Vi spiegherà come sia possibile far collassare questi ‘Trust’. Questo è il 666, il ‘marchio della Bestia’, il ‘marchio del folle (stupido)’, perché se siete sufficientemente folli in qualità di genitori da affermare: ‘oh, abbiamo questo piccolo bambino che è appena nato e il governo sostiene che dobbiamo registrarlo’, “Oh sì, ci penseremo noi” L’ospedale guadagna un compenso di 2000 dollari per registrarvi, un compenso legato a tale atto, per registrarvi. Questa è la ragione per cui l’infermiera vi dirà: ‘dovete registrarlo!’. Certamente, registrarlo. Cosa significa ‘registro’? Bene, quello (Regis-ter), so perfettamente cosa significa, significa ‘Re’. Venite consegnati al Re. Tutto il capitale è fittizio, si tratta di una corporation. Ed è collegata a questo. Questa è la ragione per cui numerose persone si presentano in tribunale e non comprendono le ragioni per cui perdono, non comprendono ciò che si verifica, tutto quel gergo, bene, comprenderete tutto questo. Comprenderete tutto questo ora. Prima di tutto, voglio mostrarvi un paio di foto. Qui siamo nel 1868, quello è il Papa. Quello è Papa Pio IX. Quello è un esercito. Questa è una di quelle immagini che il Vaticano non desidera affatto che voi vediate. Viene da un libro di Tony Bushby, un altro australiano, che ha scritto molto a proposito del Vaticano, dei miliardi del Vaticano. Si tratta del 1571, credo. Non ho il riferimento diretto per questo, ho dimenticato il nome del famoso pittore (Battaglia di Lepanto), questo dipinto credo rappresenti il Golfo di Napoli, ci sono 200 navi da guerra lì, e sapete a chi appartenevano quelle navi? Erano pronte a partire per combattere contro i Turchi. Nel 1571, una Inquisizione, una Crociata, erano del Papa. Guardate queste navi, ed erano semplicemente una parte della Marina. Quella si è trasformata nella Marina degli Stati Uniti, nel Pentagono. Continuano ad operare così, l’Inquisizione è completamente operativa, signori, abbiamo George Bush e i suoi compagni di merende impegnatissimi ad operare per il Papa. Quello è uno sceriffo. Quello è un nuovo sceriffo del sud del Galles. Quella croce rappresenta i loro doveri ecclesiastici. Loro sono funzionari dell’Inquisizione. Questo è un funzionario dell’Inquisizione, signori, ve lo sta comunicando. La stessa croce che questi Cristiani – questo è Cristoforo Colombo, quando sbarcò nei Caraibi. Scrisse delle lettere dirette verso la Spagna, riferendo come vi fossero 3 milioni di persone su quelle isole, e ne restarono soltanto 200, perché Colombo fece strage di quel popolo. Si impegnò ad ammazzare persone ovunque. Erano orgiasticamente impegnati ad ammazzare persone che non si pentivano accettando Cristo, un’orgia di sangue tramite la quale l’Inquisizione si presentò sulle coste delle Americhe. Quello è Papa Giulio (II), che viene lapidato, e questo è un famoso dipinto, a proposito. Viene lapidato da Matteo, Marco, Luca e Giovanni per quanto si era dimostrato malvagio. Papa Giulio (II), e il buon vecchio Michelangelo che ci fornisce un’immagine di Papa Giulio (II) seduto su un gabinetto, per quanto lo amava. C’è una buona ragione per cui vi sto mostrando tutte queste immagini. Questo fu realizzato da Michelangelo, si tratta di uno dei suoi schizzi relativi a Papa Giulio (II) per quanto malvagio si era dimostrato. Quella è un’immagine realizzata nell’anno 1501 riferita a questo stesso Papa, ed affermava che egli fosse ispirato dal diavolo e da Satana. E perché mai? Perché è quello che sono. Guardateli ora. Vedete questi membri delle SS? E il Vaticano? Guardateli mentre benedicono gli assassini, addestrandoli tramite il controllo mentale: “Andate, il conto del Cestui Que Vie ha bisogno di essere riempito, abbiamo bisogno di denaro”. Guardate quanto è entusiasta questo (sacerdote) Ortodosso bastardo, “Vi benediciamo, adesso andate!”, lui se ne starà a casa, a mangiare il suo pane e formaggio, il suo champagne e caviale, certo, non se ne preoccupa minimamente. Guardate quella, quella è un’immagine assai nota. Papa Pacelli (Pio XII). C’è una ragione per cui condivido tutto questo con voi, signori. Ora, diamo uno sguardo a questo, voglio mostrarvi come funzionano i tribunali (le corti). E’ tutto ‘ecclesiastico’, ci siamo? E’ una storia molto triste ma è necessario conoscere tutto questo. E’ crudele, è assolutamente crudele che dei poveri ragazzi giovanissimi finiscano nei tribunali, nelle corti, accompagnati da un legale (avvocato), e il legale lavora per il conto del Cestui Que Vie. Così come l’accusa (accusatore/prosecutore), così come il cancelliere (clerk), così come il giudice. Mentre voi portate con voi un legale (avvocato) per dimostrare che siete proprietà dello Stato, che voi siete ‘dispersi in mare’ (lost at sea), quindi avete bisogno di un conto Cestui Que Vie, di qualcuno che gestisca per voi tutti i vostri beni. Loro li hanno rubati. Un’aula di tribunale, quindi ricostruiamo una piccola aula di tribunale in questo caso, abbiamo un giudice qui, un cancelliere (clerk) qui, abbiamo voi, e abbiamo quindi l’accusatore (prosecutore/accusa), ci siamo? Ogni ‘Trust’ ha un curatore (amministratore/trustee), un esecutore (disponente/executor), e un beneficiario (beneficiary). Ci siamo? Quello è il proprietario, questo personaggio esegue, firma, firma, firma, firma. Questo personaggio è il beneficiario, quello siete voi, voi siete i beneficiari del sistema che chiamiamo Trust Cestui Que Vie. Ci siamo? Ora, perché vi stanno portando in tribunale? Bene, avviene perché loro hanno intenzione di creare un ‘Constructive Trust’, in base alla presunzione, presupponendo che voi siate già degli schiavi del sistema in virtù del vostro nome, questa è la ragione per cui la prima cosa che il giudice chiede è “qual è il vostro nome?”. ‘Per gli atti, potremmo avere il vostro nome?’. Vuole quel nome. Nel momento in cui fornite a lui quel nome e confermate di essere quel nome, voi date vita al Trust Cestui Que Vie. E a quel punto, lui vi ha in pugno, perché vuole in effetti scambiare il suo ruolo con il vostro. Il cancelliere (clerk) che si trova qui è il curatore (amministratore/trustee), non è il giudice. Questa figura è l’amministratore del ‘Trust’. E’ semplicemente l’amministratore, il giudice. Voi siete il beneficiario. Questa figura, l’accusatore (accusa/prosecutore) – vi mostrerò il prosecutore all’interno del cerchio. Lui è l’esecutore (disponente), pensavo di aver fatto confusione ma non è importante, questo è l’esecutore, su di lui ricadono tutte le responsabilità, lui è quello che ha creato, il ‘mandato’ (scritto/writ), per condurvi di fronte alla corte in giudizio, perché ciò che loro desiderano è che voi vi presentiate presso la corte (in tribunale), e che accettiate di essere quel nome. “Oh, abbiamo trovato il beneficiario!”. Ci siamo? E successivamente lui muterà il suo ruolo nel vostro e si trasformerà nel beneficiario. E vi condurrà ad eseguire voi stessi la vostra sentenza. Ora, magari penserete che io stia esagerando, ma in effetti tutto ciò che si verifica in una corte ha a che vedere con il sacramento della penitenza. Cos’è il sacramento della penitenza? Noi lo abbiamo dimenticato, ma questi personaggi — questi personaggi sanno perfettamente cosa fosse il sacramento della penitenza, è appunto quest’ultimo che li ha condotti lì. Il sacramento della penitenza consiste nel fatto che “voi siete dei marci e luridi peccatori”, siamo tutti peccatori. Peccato, peccato, peccato, peccato. Tuttavia, Dio è misericordioso, lui ci ama, lui ci perdona, per cui avete questo Tesoro di Crediti in Alto nei Cieli. Ciò che faremo sarà amministrare questi crediti (divini). Li amministreremo, quella è la penitenza. E a voi tocca pagare, e il sistema si fonda sulla confessione. Si tratta della confessione. Voi vi presentate in corte per confessare. Confessare i vostri peccati e pagare in relazione ad essi. Quella è la Penitenza. Ogni singola questione, in un tribunale (corte), funziona esattamente come in una chiesa, e nella confessione, e voi vi presentate lì per confessarvi e per accusare voi stessi. “La Penitenza è un sacramento, in base alla nuova legge istituita da Cristo, grazie al quale il suo perdono” – questa citazione viene direttamente dalla Chiesa Cattolica, ascoltate questo, questo viene da – me lo sono appuntato, viene da Wikipedia, dalla rete l’ho annotato la notte scorsa. “Della nuova legge istituita”. “La penitenza è un sacramento della nuova legge istituita da Cristo in base alla quale il perdono dei peccati commessi successivamente al Battesimo viene concesso tramite l’assoluzione del sacerdote a beneficio di coloro i quali con vero dolore confessano i propri peccati, e che promettono soddisfazione (penitenza) in relazione ad essi. Viene definito un Sacramento, non semplicemente una funzione nell’ambito di una cerimonia, perché si tratta di un segno esteriore istituito da Cristo per impartire la Grazia all’anima, e quel segno esteriore include l’atto da parte del penitente di presentarsi presso il sacerdote, accusandosi dei propri peccati, e l’atto del sacerdote che pronuncia l’assoluzione e impone la soddisfazione (penitenza). L’intera procedura è definita, da una delle sue parti, confessione”, si tratta di ciò che fate quando vi presentate dinanzi a una corte, ve lo illustrerò. E’ tutto nei termini utilizzati, è ancora lì, è tutto nelle parole, fate ricerche sui termini utilizzari e lo verificherete. Perché si tratta di un procedimento giudiziario in cui il ‘penitente’ è contemporaneamente l’accusatore, la persona accusata e il testimone. Ricordatevi di questo, perché è in questa maniera che operava l’Inquisizione ed è in questa maniera che operano i tribunali (le corti), si tratta della stessa ed identica cosa. Si è trasformata, ma non si è modificata nella sua natura. Quindi, voi vi trasformate nella persona accusata, nell’accusatore e nel testimone. Lo stanno affermando. Bene, il sacerdote pronuncia il giudizio e la sentenza. Il giudice. “La grazia conferita è la liberazione dai peccati e dalla colpa, ed in caso di peccato mortale dalla pena eterna, ed inoltre la riconciliazione con la giustificazione di Dio”. Quella è la sentenza. “In definitiva, la confessione non è realizzata nel segreto cuore del penitente, nè da un laico in qualità di amico ed avvocato, non dal rappresentante dell’autorità umana, ma da un sacerdote che abbia effettivamente preso i voti dotato della giurisdizione richiesta, e incaricato del caso (con il potere delle Chiavi), con il potere di perdonare i peccati che Cristo ha garantito alla sua Chiesa”. Ora vi parlerò di un’altra questione in questo caso, di indulgenze. Ricordate che in precedenza le ho nominate, questo viene dalla stessa enciclopedia. “Nella teologia Cattolica, una indulgenza è la piena o parziale remissione della punizione temporale legata ai peccati che sono già stati perdonati “. Certo, Dio perdona, ma voi siete peccatori. E noi gestiremo tale processo per vostro conto. E’ di questo che si tratta, è di questo che in definitiva si tratta, signori, e loro sono sacerdoti di Baal. La Temple BAR, Ba-ar è Baal, Ba-El è Satana, si tratta della chiesa di Satana, loro sono i ‘cupi mietitori’, che vestono di nero. Scusatemi. Nella Teologia Cattolica, una indulgenza è “la piena o parziale remissione della punizione temporale legata ai peccati che sono già stati perdonati, l’indulgenza è concessa dalla Chiesa Cattolica dopo che il peccatore ha confessato ed ha ricevuto l’assoluzione. L’elemento fideistico centrale è che l’indulgenza abbia il suo fondamento, nel ‘Tesoro dei Meriti’ accumulato tramite l’abbondantemente meritorio sacrificio di Cristo sulla croce, tramite le virtù e la penitenza dei Santi, e sono concesse per specifiche opere buone e preghiere”. Loro hanno monetizzato il peccato. E tutto questo fu sviluppato dai Gesuiti, nel 1500, con l’appoggio dei Veneziani che furono gli effettivi creatori dei Gesuiti. I Gesuiti dominano il mondo, eccome! Una Corte (Tribunale) è un Oratorio. E lì che voi dovete confessarvi. Prestate attenzione a questi termini, considerate questi termini. Un cancelliere (clerk), cos’è un ‘clerk’? Cosa vi ricorda questo termine? Un chierico. Il giudice è un ‘ordinario’. Che cos’è un ‘ordinario’? “Un ‘funzionario’ della chiesa, il quale, con riferimento al proprio ‘incarico’ ha il potere ordinario di porre in atto le leggi della chiesa”. E’ esattamente quello che un giudice è, un ‘ordinario’. Un ‘caso’, cos’è un ‘caso’? Abbiamo ‘l’udienza relativa a un caso’ oggi. ‘Udienza’ relativa a un ‘caso’? “Perdonatemi, Padre, perché ho peccato”. “Certo, dimmi pure quello che hai fatto”. E’ di questo che si tratta. Quella è la ragione per cui non dovete mai dare vita a quel nome quando vi recate in chiesa, quando vi recate in una chiesa di Baal, quando vi recate in una Corte, in un ‘Cortile’, che significa — oh, Dio, significa – ah ecco, è un ‘Oratorio’. Un ‘mandato’ (scritto/Writ), si scrive con due t? No, ora lo correggo, l’avevo scritto male. Deriva da – beh, non esiste la W in Latino. Non esiste. Beh, una volta esisteva. E’ un rito (rite/writ), è un rito religioso…

SANTOS BONACCI: Parte 4
(deriva da – e in effetti non esiste la W in Latino. Non esiste. O non esisteva. E’ un rito (rite/writ), è un rito religioso) (SI RIPETE). Perché il – lasciate che ve lo spieghi correttamente, e correggetemi se sbaglio. Uno ‘scrivano’, un notaio (a notary), che cos’è uno scrivano o notaio? Lo scrivano (scri-vener) produce i mandati (gli scritti/the writs), lancia una maledizione su di voi, per citarvi in giudizio per qualunque cosa desideri, una bolletta della Telstra (Telecom Australia), deve derivare da un mandato (uno scritto/writ), giusto? E lo scrivano, lo ‘scriba-venae’ (scri-vener), da ‘vena’ (venae), che in Latino significa, indovinate cosa? La nostra amica di prima, l’indulgenza (‘vena dell’indulgenza’), si tratta di un’indulgenza. Si tratta di colui il quale scrive le indulgenze, ve lo stanno dicendo in faccia, e noi non ce ne accorgiamo. Un mandato (warrant), cos’è un mandato? Bene, quest’ultimo sigilla lo scritto (the ‘writ’). Sigilla lo scritto, per cui garantisce che il Re o la Regina non vengano citati in giudizio nel caso perdano. In questo consiste un mandato (warrant). Il mandato (warrant) deriva dalla firma (sigillo) relativa ad uno scritto (writ). E si tratta di una forma di indulgenza. Una ‘Udienza’. Di questo ho già parlato. Si tratta di una confessione, in questo consiste un’Udienza. Non è perverso tutto ciò? Non credete che lo sia? Fa rabbrividire, fa rabbrividire. Ed è esattamente questo che si verifica e viene gestito da personaggi profondamente malati. Oh, e che cos’è una ‘sentenza’? E’ una ‘penitenza’. Penitenza. Assoluzione, prigione o una multa. ‘Prosecutor’, Pro-Se-Cutis (Cutus), 3 parole. Pro, Se, Cutis, la pelle… Se=sè stessi, Pro=che rappresenta la carne di una persona o una persona che afferma di essere te e che si auto-accusa (ma in effetti sei tu soggetto all’accusa). Quindi quei mandati (warrant) che vi arrivano a casa, o quel che sia… Vi stanno per-se-guendo giusto? Quindi loro affermano di essere voi, stanno semplicemente utilizzando quel nome che è nel ‘Trust’. ‘Attorney’ (legale/avvocato), da ‘turn-over’ (passare a/sostituire). Attorney (avvocato/legale), ve lo dice la parola stessa. Io ti ‘sostituisco’ (turn-you-over), è questo che significa. Siete accompagnati da un legale. ‘Oh vieni ad aiutarmi, andiamo, ci recheremo dal giudice’, e voi gli chiedete cosa dovete dire, voi gli chiedete appunto questo. E indovinate un pò? Vi ritrovate in prigione, guardate il vostro avvocato e lui dice: “Beh, ho tentato… sai… “. Loro lavorano per la stessa struttura, tutti loro incassano commissioni. Questa è la ragione… questa è la ragione per cui l’accusa richiede sempre di portare il proprio libretto degli assegni (caso/cheque-book/registro) alla corte, perché se non riescono a far sì che voi scambiate il vostro ruolo con il suo, voi vi trasformate nel curatore (amministratore/trustee) e lui diventa il beneficiario, e porta voi ad eseguire la vostra stessa sentenza. Se non riescono a fare questo, devono assumersene la responsabilità, sono loro ad avervi perseguito. Loro devono assumersene la responsabilità. Loro stanno addebitando il conto del vostro ‘Trust’. Quindi, in un bellissimo – sul sitoweb che vi ho mostrato, su questo sito, spiritualeconomicsnow, potete visitare lì una pagina, è bellissima, per favore leggete questo, queste sono le migliori 5 pagine che mai potreste leggere, ad opera di Frank O’Collins, ci siamo? Tutti questi siti web sono connessi al mio sito web, quello in alto, universaltruthschool.com, e potete visitarli direttamente, ma se andate qui, potete trovare i link, e potete prendere visione di tutti (i siti), e qui troverete le informazioni che Serena condividerà con voi, dopo, su come far collassare questi ‘Trust’, e a proposito di come creare un Ecclesiastical Deed Poll, e creare un nuovo certificato di nascita, che è stato definito ‘live born record’, ci siamo? E io ho un nuovo numero di ‘Trust’ ed ho una data ‘universale’ e non una data ‘romana’, come mia data di nascita. Ad ogni modo, Serena renderà la questione ancora più chiara. Cosa dire in tribunale (corte)? In tribunale (corte), chi è cosa, e cosa dire, questo è ciò che Frank O’Collins suggerisce, e tutto questo – io avrò finito detto questo, e Serena poi approfondirà la questione, dopo una pausa, e quindi potrete rivolgermi delle domande, dopo, va bene? E credetemi, Serena ha delle fantastiche informazioni da condividere con voi, perché lei è davvero, davvero all’avanguardia, nello (Stato di) Victoria (Australia), e nell’indicarci la direttrice di marcia a proposito di questa tecnologia, quindi, ma la cosa più importante, signori, è andare qui, ci sono file audio, potete ascoltare circa 16 file audio su talkshoe.com, un attimo si chiama così? O è forse .org? E’ .com. Troverete un link che vi condurrà lì, è qui, tra questi c’è il link che vi condurrà lì, ma potrete scaricare i file audio di Frank O’Collins ed imparare tutto questo. Ho imparato tutto questo negli ultimi 3 mesi. Egli afferma: “Noi tutti sappiamo, grazie all’indottrinamento, alla programmazione e al sistema scolastico, che il giudice sia imparziale e che abbia prestato un giuramento in questo senso. Ciò implica che egli debba impegnarsi a non favorire l’accusa o la difesa, ma la nostra esperienza ci dimostra che egli favorisca in effetti l’accusa, manifestando un evidente conflitto di interessi, ovvero il fatto che l’accusa, il giudice e il cancelliere lavorino tutti per lo Stato, il proprietario del ‘Trust’ Cestui Que Vie. Quindi, dato che il caso non riguarda la giustizia, esso riguarda semplicemente l’amministrazione di un ‘Trust’. Tutti loro agiscono in rappresentanza del ‘Trust’ di cui lo Stato è proprietario, e, se noi siamo i beneficiari, le uniche due condizioni residue sono quella del curatore e quella dell’esecutore. Ci sono solo tre posizioni possibili in relazione a tali ‘Trust’. E lo Stato, il Vaticano, ne è proprietario. Quindi, se voi rilevate l’imparzialità del giudice nonostante io creda che il caso non arriverà fino a questo punto, potreste desiderare rendergli noto che voi sapete di tutto questo. Se riuscite a vedere la corte come intrattenimento e se reggete al male che promana dalle sue cariche, al timore e all’angoscia a voi trasmessa da quelle mura, e a quella atmosfera infida, allora procedete, consapevoli del fatto che in base al diritto che si applica ai ‘Trust’, non possiamo essere curatori o esecutori di un ‘Trust’ se al contempo ne siamo i beneficiari, perché si tratterebbe di un conflitto (giuridico). La posizione del beneficiario può essere caratterizzata da assenza di peso effettivo, tuttavia le altre posizioni sono tenute ad assumersi la responsabilità”. Ricordate, egli porta i (documenti) scritti (writs), egli porta il caso all’attenzione della corte, per l’udienza, presentatevi e confessate, siete stati accusati, parlate con il giudice, riferitelo al sacerdote di Baal, a colui che è vestito di nero, è lì, tutto per voi, si sta monetizzando il peccato, pagate, perché ciò che loro fanno è entrare in merito ai nostri conti Cestui Que Vie, perché loro hanno a disposizione i nostri numeri, ci sono 3 numeri: il numero del certificato di nascita, il numero del codice fiscale, e il numero della previdenza sociale. Questi sono i numeri essenziali, ci sono altri numeri, ma questi sono quelli che vi porterete dietro nel corso di tutta la vostra vita per 75 anni. A questo è dovuto il fatto che loro vi impongano di andare in pensione prima dei 75 anni, perché questo certificato di nascita vale solo per 75 anni. Perché si tratta solo e semplicemente di banche, questo è tutto legato alle attività bancarie, signori — Mille grazie, non occorre dire altro, i Rothschild, vogliono che le loro banche, loro desiderano che il loro Cestui Que Vie continui ad essere utilizzato, loro desiderano che questo 666, il marchio della Bestia, lo vogliono in tutto il mondo, e loro sarebbero intenzionati a realizzare il Nuovo Ordine Mondiale (NWO). Questo è già il Nuovo Ordine Mondiale. Perché nel tempo ha subito delle trasformazioni. Ricordate Costantino, la dinastia Giulio-Claudia, terribilmente malvagi, come raggiunse il potere Giulio Cesare? Egli gestiva i dipartimenti dei vigili del fuoco a Roma, e se non pagavi, avresti ritrovato il tuo quartiere completamente incenerito. E’ in questa maniera che raggiunse il potere. E’ una mafia, è tutta una mafia, è tutto – guardate — Li vedete? Una bellissima coppia, no? Quello è il Re dei Pedofili. Quella è la Regina dei Pirati. Erano loro a gestire la Hudson’s Bay Company e la Compagnia delle Indie Orientali, a vendere droga ai cinesi. Sono dei pirati, sono loro a gestire i pirati, lei è la Regina dei Pirati. Assoldano mercenari, assoldano milizie dell’Inquisizione. Questi signori sono degli ingenui. Pensano semplicemente di svolgere il proprio lavoro, di fare qualcosa di positivo, avranno a che fare con l’aldilà dopo essersi impegnati nel perseguitare le persone. Quella è la Gilda privata che gestisce tutto questo servendosi della Temple Bar. Loro sono al di sopra del Vaticano, soltanto questi ultimi personaggi. Perché quella terra è stata loro concessa con tutti i diritti, sono gli unici nella storia a cui è stata concessa in quel modo quella terra, quindi possono realizzare tutto questo. E a partire dal 1815, sin da quando i Rothschild hanno fatto finire in bancarotta la Banca d’Inghilterra e l’Inghilterra stessa, ed hanno preso possesso di questa Gilda privata, siamo stati alle dipendenze di quella famiglia, di una famiglia Kazara, è questo che sono in realtà. Vorrei farvi una domanda, io mi chiedo se abbiano già avuto occasione di conoscere queste persone. Io mi chiedo se loro sanno di vivere sul nostro stesso pianeta. E il personaggio che ha girato queste riprese, a proposito, è tornato a casa, era di New York, ha scattato queste immagini, e si è suicidato. La vicenda è questa, quella è un’immagine assai nota. Perché si è presentato lì, ha scattato questa foto e ha visto quell’avvoltoio che avrebbe mangiato quel bambino. Ora, perché queste persone stanno soffrendo e morendo di fame? Perché questo Sistema ha derubato la ricchezza dell’intero mondo. E noi dobbiamo svegliarci. Alcune ulteriori questioni a proposito di cosa affermare in tribunale. Questa potrebbe essere una sorpresa nel caso doveste presentarvi in tribunale — Quando il nome del ‘Trust’, ad esempio, ‘John Doe’, viene convocato dal giudice alias amministratore alias curatore (amministratore/trustee), voi potreste alzarmi in piedi e chiedere: “State forse sostenendo che il ‘Trust’ che stiamo ora amministrando sia il ‘Trust’ John Doe, Vostro Onore?”. E lo vedrete sbiancare, nel momento in cui voi – un attimo, com’è la definizione? Nel momento in cui dimostrate di avere anche una minima conoscenza di tale questione, perché loro stanno nascondendo questo fatto, loro stanno negando di fare ricorso al Diritto che si applica ai ‘Trust’. Noi potremmo alzarci in piedi ed affermare — Tale elemento stabilisce che noi possiamo riconoscere che quel nome sia un ‘Trust’ e che non si tratti di un uomo in carne e ossa. Qual è la prima domanda che il giudice vi fa? “Qual è il vostro nome? Dichiarate il vostro nome affinché sia messo agli atti”. Dobbiamo stare molto attenti a non identificarci con il nome del ‘Trust’, perché agendo in quella maniera ci trasformeremmo nel curatore (amministratore/trustee). Cosa vi dice questo a proposito del giudice? Se noi sappiamo che il giudice è il curatore (amministratore/trustee), a quel punto sappiamo che il giudice è il nome, ma solo per questo particolare ‘Constructive Trust’, ovvero per quel caso specifico, quel procedimento, si tratta di una Udienza dell’Inquisizione. Ora, pensate a tutte le volte che il giudice si è sentito tanto frustrato da un rifiuto da parte di un soggetto di ammettere di essere quel nome fino al punto di rilasciare un mandato (warrant), e non appena il soggetto ha abbandonato (l’aula), è stato arrestato. Quanto è stupido fare una cosa del genere? Devono sentirsi dei folli per il fatto di affermare che John Doe non è lì in tribunale, per poi rilasciare un mandato (warrant) indirizzato al suo arresto, per cui l’uomo che hanno appena ammesso non essere lì presente, viene arrestato, perché in effetti è lì. E’ così che funziona, tale fasulla questione della persona (giuridica), è disgustosa. La loro disperazione li fa agire come dei folli, devono costringerci ad ammettere che noi siamo quel nome, o tocca a loro pagare. Ricordatevelo, loro devono portarsi dietro quel ‘libretto degli assegni’, signori, perché altrimenti toccherebbe a lui pagare nel caso non riuscisse a scaricare quella responsabilità su di noi, e siamo noi a perseguire, e siamo noi a firmare. Si tratta di – e scusate, siamo noi stessi ad eseguire la nostra stessa sentenza. Ciò che segue è fantastico, quello che state per imparare in questo caso, si tratta davvero di una questione sensazionale. Sono disperati, sono costretti a cercare di farci ammettere che noi siamo quel nome, altrimenti tocca a loro pagare, e non dobbiamo assolutamente accettare ciò che ci impongono di fare, altrimenti tocca a noi pagare. Perché il giudice è il curatore (amministratore/trustee), una condizione decisamente precaria. La cosa migliore da dichiarare in quel caso è: “John Doe è in effetti presente di fronte alla Corte, Vostro Onore”. Puntare il dito verso il giudice e dichiarare: “Siete voi, in qualità di curatore (amministratore/trustee), voi siete John Doe, oggi, non è così?”. Perché no? Perché no? Noi siamo sovrani (dominion), noi siamo donne e uomini, non siamo persone (giuridiche), non lo siamo, non possiamo accettare quella ‘fiction’. Perché? Perché dovreste? E’ assurdo. Quando si determina quella frustrazione legata al fatto che voi non ammettete di essere un il nome relativo a un ‘Trust’, il curatore (trustee), e/o l’esecutore (disponente/executor) del ‘Trust’, dobbiamo impegnarci a renderci conto chi siano in realtà. “Prima di andare avanti, ho la necessità di sapere chi siete”, rivolti al cancelliere (clerk) del tribunale – il curatore (amministratore/trustee) del ‘Trust’ Cestui Que Vie posseduto dalla Provincia dello Stato, “Siete voi il curatore (amministratore/trustee) del Cestui Que Vie che ha nominato questo giudice quale”…

SANTOS BONACCI: Parte 5
… “curatore (trustee) con riferimento al ‘Trust’ Cestui Que Vie di proprietà della Provincia dello Stato? Siete voi il curatore (amministratore/trustee) del ‘Trust’ Cestui Que Vie che ha nominato questo giudice quale amministratore e curatore (trustee) del numero relativo al caso di tale ‘Constructive Trust’? Siete voi che avete incaricato il prosecutore (accusa) quale esecutore (disponente/executor)? Siete voi che avete incaricato il prosecutore (accusa) di rappresentare l’esecutore (disponente/executor) in relazione a questo ‘Constructive Trust’?”. Quindi, rivolti al giudice affermate: “Quindi, voi siete il curatore (amministratore/trustee)”. Quindi rivolti al prosecutore (accusa): “voi siete l’esecutore (executor), non è così? Mentre io sono il beneficiario. Quindi ora sappiamo chi è cosa, e, in qualità di beneficiario, io vi autorizzo a porre mano agli atti e di dissolvere questo ‘Constructive Trust’”. Abbiamo il potere di fare questo, di togliere questa udienza. “Io non ho intenzione di accusare, io non sto intercedendo, sono divino, vengo dal cielo, da ‘one-heaven’, sono uno spirito, non sono quel ‘morto’ (persona giuridica)”. Perché è così che ci considerano. E’ così che operano, ‘Lost at sea’ (dispersi in mare), abbandonati, filiali, minori o incompetenti, proprietà dello Stato eccetera. E’ quella la ragione per cui hanno costituito il ‘Trust’, lo hanno creato per le proprietà dello Stato, voi siete soggetti incompetenti, quindi qualcuno vi cita in giudizio. Facciamo l’esempio di una persona con un grave handicap mentale, nel caso i suoi genitori muoiano, e sia suo zio a subentrare nella sua tutela, affermando: “Mi prenderò cura io di lui”. Ogni elemento in questo caso è tipico di un ‘Trust’ (Affidamento), perché gli vuole bene e vuole prendersi cura di lui… Sì, certo, ho fatto riferimento ad alcuni termini, si tratta solo di una serie di termini, signori, è tutto lì. Guardate, lo vedrete, è l’Inquisizione, finisco semplicemente con questo – “Io ora reclamo il mio corpo quindi sto sciogliendo il ‘Trust’ Cestui Que Vie che voi avete costituito perché è assolutamente privo di valore, ed avete commesso una violazione di tutte le vostre leggi, è probabile che ciò non lo sentiremo affermare prima che il giudice ordinerà: “Il caso è archiviato”. O, ancora più probabile, prima che il P.E., mentre si tiene stretto il suo libretto degli assegni, dichiarerà: “Ritiriamo le accuse!”. Guardate e lo vedrete accadere, signori. Sì, oh sì, ci sono centinaia, migliaia di persone che fanno questo e che stanno ottenendo risultati, e continuano a farlo – c’è un videoclip, su, su — ricordatevi di questo, loveforlife.com, lo conoscete? Visitatelo e dategli uno sguardo, vedrete questo personaggio, e il giudice dopo 5 minuti abbandona l’aula. Perché un giudice dovrebbe abbandonare l’aula e stabilire un recesso? Sapete perché? Finirò con questo tema molto rapidamente. Ci sono 3 forme di diritto in un tribunale. Quando vi presentate in tribunale o presso un magitrato ciò che vale è l’UCC, primo elemento, il Diritto Commerciale, possono solo multarvi in quel caso specifico. Possono semplicemente multarvi. Quando un giudice stabilisce un recesso, non vi spiega ciò che sta facendo, sta mutando la forma del diritto, e a quel punto voi potete finire in prigione in base al Diritto Canonico. Si tratta del Vaticano, quello è Diritto Canonico. Non si tratta di Common Law, si tratta della Legge dell’Ammiragliato (Admiralty Law). Legge dell’Ammiragliato. Quest’ultima è la seconda forma del diritto, mentre questa è la prima. La terza (forma) è Talmudica, e deriva dalla Bibbia, quest’ultima fornisce al sacerdote, fornisce loro l’autorità di sacerdote di Baal al fine di pronunciare per voi una sentenza di morte. Qui possono mandarvi in prigione, questa è la ragione per cui abbandona il tribunale (la corte), vedrete il giudice in quel videoclip sul sito web, loveforlife.com o .org, quale che sia, e lo troverete, dategli uno sguardo a quel personaggio, e vi renderete conto del fatto che il giudice abbandoni l’aula, perché frustrato dall’atteggiamento di questo personaggio, e quest’ultimo continua a rifiutare di fornirgli il suo nome. “Siete John Doe?”, e lui risponde “Sono John”. “Lo ripeto, siete voi John Doe?”. “Mi chiamo John”. “Avete un cognome?”. “Oh certo che ho un cognome, ma quell’elemento non è essenziale oggi per noi qui. Mi chiamo John e sono qui per ‘fornire rimedio’ (terminologia giuridica). E il giudice si arrabbia e gli grida: “Sedetevi!”. In pratica gli urla contro, e comincia a dire ai suoi scagnozzi, ai suoi ufficiali giudiziari, e a tutti questi sceriffi e agli altri di intervenire e di sbatterlo fuori dalla corte, e il personaggio gli dice: “Non fatelo perché in quel caso disonorereste un rappresentante della corte”, perché lui ha già fornito i suoi documenti all’ufficiale giudiziario. E quando quei documenti sono su quel banco, è fatta, non possono disonorare quell’elemento (della procedura), ed è assai, assai pericoloso. In ogni caso, il giudice a un certo punto si sente frustrato, e afferma: “avremo un recesso”. E il personaggio afferma: “Per quanto tempo? Ho tutto il giorno. Quanto tempo durerà?”. E in ogni caso, il giudice apre la porta e abbandona l’aula, non appena il giudice esce, il personaggio si rende contro della situazione e afferma: “Il giudice ha abbandonato la nave (aula)”. Perché questa è una nave, ricordiamolo, si tratta della Legge dell’Ammiragliato, è Diritto Marittimo Internazionale. Lui è sulla sua nave, sul suo vascello, e quindi immediatamente dopo afferma: “Agli atti, il giudice ha abbandonato la nave, ha abbandonato la nave. Io, in quanto Sovrano, assumo l’autorità in questa corte, il caso è chiuso, con pregiudizio. Buona giornata.”. E se ne va. Ci siamo? Questo è il potere che avete. Se aggiornano il caso, va benissimo, si resta nella stessa corte. Se il giudice afferma, che stabilirà un recesso, quello è il momento in cui dovreste intervenire dicendo: “Vostro Onore, mi oppongo”. Perché si tratta di una offerta, loro stanno amministrando il ‘Trust’, voi non dovete affatto finire in prigione, voi non dovete acconsentire. La prigione è semplicemente ‘merchandising’, non merchandising – è ‘esattamente come un magazzino all’interno del quale loro sistemano delle merci, è di questo che si tratta. Voi siete semplicemente delle merci, perché siete in effetti le loro merci. Quindi è questo il potere che avete, quello di non acconsentire. E voi potete sempre comunicare al giudice che se intendete ricorrere in appello, se dite al giudice, intendo ricorrere in appello per – richiedo un appello interlocutorio con riferimento a questioni legali (per ragioni giuridiche) – ricordate per bene questa frase: “richiedo un appello interlocutorio con riferimento a questioni legali”. Se affermate quello, allora il giudice si dimostrerà molto, molto riluttante a concedervi un appello, perché a quel punto sarebbe lui a rischiare di perdere la propria commissione. Tutti loro incassano commissioni, vengono pagati, e sono dipendenti dai pagamenti che gli vengono elargiti. La questione centrale è l’Onore, voi potete chiamare il giudice Vostro Onore, perché se siete voi ad avere più Onore dell’Accusa, che sono dei bugiardi, se vi presentate lì e vi comportate onorabilmente, in ogni senso, trattando il giudice con rispetto, voi vincerete.

Traduzione: Heimskringla